lunedì 21 maggio 2012

Un sabato tutto per me…all’Accademia del Bell’Essere con Emozione3

Eh, si ogni tanto ci vuole...
...una giornata tutta per noi, speciale, magari in compagnia di simpatiche amiche per condividere un momento piacevole e di relax!
Questo è stato il mio scorso sabato...grazie ad Alessia e ad 

Emozione3 che mi hanno permesso di trascorrere questa giornata in occasione della festa della mamma...e grazie all'Accademia del Bell'Essere che ci ha accolte con piacere ed infinita cortesia, coccolandoci con tisane, biscottini, splendidi muffins golosissimi e piacevoli trattamenti rilassanti.
Emozione3, (brand leader nazionale nel mondo della regalistica per cofanetto) ha pensato per noi una proposta per emozionarci e stupirci...la festa della mamma è stata quindi un'occasione perfetta per ritagliarci un pò di tempo e prenderci cura di noi stesse!

Adesso vi racconto un pò come è andata...di buon mattino ecco che la Simo prende il pulmann alla volta di Milano...qui si incontrerà in centro con la Ely che sarà sua compagna in questa bella esperienza.
Dopo esserci incontrate e aver fatto come sempre una puntatina in libreria (!!!)...si parte alla volta di Via Mecenate per raggiungere l'Accademia e le altre blogger che insieme a noi sono state invitate a prendere parte a questa giornata.
...che bella l'Accademia....luci soffuse, profumi, musica rilassante, ambienti ariosi e piacevolissimi, davvero hanno contribuito a rendere questo evento davvero riuscito.

Una volta arrivate lì, la dolcissima Alessia ci accoglie e conosciamo le ragazze che ci faranno compagnia durante il pomeriggio, tutte molto simpatiche e cordiali.
Finiti i convenevoli e dopo un piccolo assaggio di tisana e biscottini, iniziamo subito col partecipare attivamente ad una seduta di Rebirthing, un'attività di gruppo che ci ha insegnato delle tecniche di respiro per gestire le nostre emozioni e ritrovare il benessere interiore.
E' stata per me un'esperienza molto particolare..all'inizio mi sentivo quasi spossata, per poi ad un certo punto ritrovarmi piena di energia!
Successivamente siamo state coccolate singolarmente...prima una seduta di trucco personalizzato, dove ho imparato anche qualche tecnica semplice e veloce per vedermi più bella ed in ordine...poi un massaggio alle mani strepitoso che mi ha rilassata a tal punto che mi stavo quasi per appisolare, ehm...
...e successivamente un tocco di smalto alle unghie mi hanno fatto sentire bella e in pace con me stessa....una sensazione che nei miei confronti non vivevo da parecchio.
Un momento tutto per me, per sentirmi davvero bene nella mia solita pelle!

Grazie!

Ecco, volevo dirvi che dopo questa giornata mi sono fatta una promessa:  voglio  e devo imparare a volermi un pò più di bene.
Basta un piccolo gesto ogni tanto, una coccola da concederci non pensando ad altro che a noi stesse: credetemi, ne vale davvero la pena.


vassoio in legno Shab

Proprio per questo oggi, anzichè cucinare, voglio regalarvi una ricetta un pò speciale....una ricetta per il corpo, un piacevole scrub tutto naturale che renderà la vostra pelle morbidissime e setosa...
Un trattamento casalingo ma efficace per la vostra epidermide,  che vi potrete concedere nella doccia o nella vasca da bagno in tutto relax.

Gli ingredienti sono semplicissimi...
bastano due cucchiaini di miele, il millefiori va bene o quello d'acacia...
un cucchiaino colmo di zucchero di canna per me Bronsugar Brasil distribuito da D&C
un cucchiaino scarso di olio d'oliva
qualche goccia di limone



Miscelate bene tutti questi ingredienti in modo da ottenere un composto cremoso; con questo fatevi un delicato massaggio esfoliante sotto la doccia...attenzione a chi ha la pelle molto delicata di farlo in maniera molto dolce e non troppo aggressiva...lo zucchero gratta assai!
Io l'ho provato anche sul viso, ma direi che è meglio farlo solo sul corpo...lo scrub unito all'acqua calda della doccia mi hanno arrossato parecchio l'epidermide, quindi...evitare!
Risciacquate...beh, sentirete la pelle morbidissima, una sensazione di piacevole benessere vi pervaderà...e srete tutte da accarezzare, eheheheh!
Asciugatevi...un velo di crema idratante...magari ancora un lieve massaggio...e voilà..
Vi sentirete sicuramente molto meglio...in un attimo!
Su dai, ditemi...come vi sentite?

Se non vi siete rilassate abbastanza...beh, allora ho un'altra cosa per voi...


Una delle mie ultime letture...da leggere magari in compagnia di una buona tazza di the, che ne dite di un Earl grey ??! (questo che mi sono preparata io è Hampstead tea London distribuito da D&C)
...è la mia essenza preferita..

«In questa famiglia dello Sri Lanka sparsa per tutto il globo, parliamo solo di due tipi di matrimonio. Il primo è il matrimonio combinato. Il secondo è il matrimonio d'amore. In realtà c'è tutto un arcobaleno di sfumature intermedie tra l'uno e l'altro, ma la maggior parte di noi passa anni a scappare dal primo verso il secondo.» 

«Memorabile e commovente. Vi colpirà al cuore.»
«Kirkus Reviews»

«Un debutto dotato di grande forza narrativa.»
«Publishers Weekly»




Nella regione di Jaffa, in Sri Lanka, dove la terra profuma di tè e di pioggia, la regola vuole che ogni famiglia cominci con un matrimonio combinato. Ma per Yalini, giovane srilankese nata negli Stati Uniti, quello che conta è il matrimonio d'amore. Come quello dei suoi genitori, che, dopo essere scappati dalla guerra, hanno infranto le tradizioni e si sono amati a New York. Non è così per Jenani, sua cugina, che crede fermamente nella tradizione. E' figlia di Kumran, membro delle tigri per la liberazione del Tamil e, a differenza di Yalini, non ha conosciuto solo gli echi della guerra, ma l'ha vissuta direttamente.
Quando Yalini e Jenani si conoscono, il loro è l'incontro di due mondi lontani, divisi non solo dalla storia e dalla modernità, ma soprattutto dal segreto che, se svelato, potrà finalmente unire il passato delle loro famiglie. Famiglie spesso unite dall'amore, ma separate dai matrimoni. Matrimoni combinati, come quello tra Jegan e Tharshi, sposa per caso. 
Matrimoni sbagliati, come quello tra Harini e Rajan, sfociato nella violenza. E matrimoni mai avvenuti, come quello tra Kumran e Meenakshi, la sua giovane promessa sposa, morta in un attentato suicida.
Un debutto indimenticabile, che ha incoronato Vasugi Ganeshananthan come una delle migliori nuove promesse della letteratura contemporanea. 
Dotato di una forza narrativa senza pari e uno stile lirico e originale, Amore e foglie di tè racconta storie di amori contrastati e di ribellioni, di gioie e sofferenze, di bugie e tradimenti, di conflitti e misteri. 
La saga di una grande famiglia tratteggiata attraverso i matrimoni sullo sfondo delle tormentate vicende dello Sri Lanka, dall'indipendenza fino alla guerra civile tra la maggioranza singalese e la minoranza Tamil.

dal sito Garzanti libri

E adesso non avete più scusanti per trovare un momento per voi!!
...direi che di idee ve ne ho date abbastanza, no?!
Un caro saluto e buon fine settimana dalla vostra


Maggiori informazioni…