venerdì 17 agosto 2012

Farfalle melanzana e indivia


Sapori contrastanti e decisi riescono talvolta a sorprendere il gusto e l’olfatto.
Butto un occhio alla mia cesta con le verdure e decido di fare un nuovo esperimento, una pasta il cui aroma faccia pensare all’estate ormai prossima.
Quindi prendo una melanzana, dell’indivia, uno scalogno e inizio a preparare avvalendomi delle spezie come curcuma, cumino, timo, e peperoncino turco. L’uvetta sultanina completerà la ricetta.
Procedimento
Una volta lavate, tagliare la melanzana a cubetti, l’indivia a striscioline cosi come lo scalogno.
Saltare in padella con olio, sale, peperoncino, timo e cumino in semi e un pugnetto di uvetta a fiamma vivace per qualche minuto
Nell’acqua di bollitura per la pasta aggiungere una punta di cucchiaino di curcuma in polvere, darà sapore e colore.
Scolare le farfalle e mantecare in padella prima di gustarle con un bianco di Pitigliano.