Arteria vicolo Broglio chiusura per sovraffollamento

residenti della zona, che diverse volte hanno segnalato proprio a BolognaToday serate estremamente chiassose, gente che usciva dall’Arteria per stazionare sotto le finestre delle abitazioni limitrofe e disturbare il sonno con schiamazzi notturni. Accoglie con liberazione la notizia della sanzione una lettrice, che racconta: “Spesso ho visto ragazzi uscire dal locale per farsi le canne nel cortile.. in casa mia entrano di quelle esalazioni. E poi non parliamo del fatto che si piazzano sotto le nostre finestre a gruppetti, un casino che non si riesce a dormire”.

E’ necessario far chiudere anche il Cafè Paris di via Petroni (con tutto il rispetto per i gestori, brave persone se sono sempre gli stessi che conobbi), sempre a Bologna, e far sgomberare la piazzetta di via San Giuseppe angolo Galliera dopo una certa ora, altre aree dove i residenti non ne possono più. La gente vuole dormire, perchè i giovani (ma anche alcuni non giovani) non vogliono capirlo? Non c’è solo gente (anche giovane) che si alza alle 4 del mattino per andare a lavorare ma anche bambini, anziani e, a volte, persone con problemi di salute. Ho già parlato di queste faccende anni fa in miei post e video. Renzo

Ma il CafèParis di via Petroni ha chiuso per sempre finalmente? Chi avesse notizie mi scriva: RenzoSamaritani@gmail.com

Post più popolari