Freebioenergy: La bioenergia al servizio dell’ambiente


INTRODUZIONE


Utilizzando le “energie naturali” – effettivamente già colte ed acutamente gestite in antichità quando l’uomo (ancora analogico) sapeva sentirsi e sentire la Realtà a prescindere dal concetto – Freebioenergy sviluppa una tecnologia che promuove la riorganizzazione di fase delle strutture coerenti dell’acqua liquida, ottenendo così due principali risultati: evitare la formazione di calcare incrostante ed abbattere drasticamente la carica batterica. Inoltre, nei luoghi in cui sono installati i dispositivi Quantum Freebioenergy (QFBE) si ottiene un’organizzazione dei potenziali elettromagnetici ambientali arrivando ad implementare la ionizzazione negativa dell’aria e l’attitudine al mantenimento di un buono stato vitale e dell’equilibrio del vivente. Freebioenergy persegue la ricerca e sviluppa il proprio know-how senza ghettizzazioni gnoseologiche, consapevole che la realtà fisica espone all’uomo evidenze sperimentali che, sebbene non ancora inquadrate entro precise modellizzazioni teoriche, sono innegabili.


viaFreebioenergy: La bioenergia al servizio dell’ambiente – ALTRO GIORNALE.








via Cult of Soup http://provetecnichevarie.wordpress.com/2013/07/30/freebioenergy-la-bioenergia-al-servizio-dellambiente/

Post più popolari