giovedì 18 luglio 2013

VOCI DALLA STRADA: SCIE CHIMICHE PER ANNIENTARE L’UMANITA’


Il nodo cruciale è il dominio totale degli esseri umani, più che delle risorse energetiche o delle materie prime che le multinazionali rubano impunemente a Gaia, con il favore di governi fantoccio, privi di sovranità. Donne e uomini senza distinzioni, trasformati in docili automi. E così sono alacremente in attività, da un lato narcotizzatori del pericolo e dall’altro untori in divisa stellare, insieme per annientare la vita in ossequio al nuovo ordine mondiale (NWO sotto regia Rockefeller/Rothschild/Kissinger) perseguito da entità terroristiche come Bilderberg Group e Trilateral Commission, a cui sono affiliati, per esempio dall’Italia, il primo ministro pro tempore Enrico Letta e tanti altri (Monti, Prodi, eccetera).


viaVOCI DALLA STRADA: SCIE CHIMICHE PER ANNIENTARE L’UMANITA’.








via Cult of Soup http://provetecnichevarie.wordpress.com/2013/07/18/voci-dalla-strada-scie-chimiche-per-annientare-lumanita/