Germania: Vegetariani per legge (un giorno alla settimana)

Il progetto tedesco: niente carne né würstel per educare i bambini a un’alimentazione sostenibile


(Foto web)(Foto web)

BERLINO – Il nome l’hanno già trovato: «Veggie Day». Il resto potrebbe succedere dopo le elezioni tedesche di settembre. Se i verdi andranno al governo, promettono di istituire – scritto tra i punti del programma – la «giornata vegetariana». Un giorno in cui – un po’ come i venerdì delle campagne cattoliche delle nostre nonne – la carne sarà bandita dalle mense degli uffici pubblici e delle scuole tedesche. L’obiettivo dichiarato è di ridurre il consumo della carne, che vede la Germania tra i maggiori consumatori d’Europa, con 98 chili di carne a testa all’anno.


«Un Veggie Day è una giornata fantastica per provare come ce la possiamo cavare senza salsicce – dice Renate Kunast, il capogruppo verde -. Cucinare vegetariano è molto di più che lasciare da parte la carne». Non a caso la Germania, patria del più grande partito ecologista d’Europa, è da anni un supermarket mondiale del bio. Ci sono mercatini bio, caffè bio, ristoranti bio, anche la Bionade – una bibita gassata naturale nei sapori di varia frutta esotica -, che anni fa insidiò il primato di vendite della Coca Cola.


continua su http://goo.gl/BuhCYO









via Cult of Soup http://provetecnichevarie.wordpress.com/2013/08/06/germania-vegetariani-per-legge-un-giorno-alla-settimana/

Post più popolari