Dovrebbe trattarsi del più grosso frammento dell’oggetto…

Dovrebbe trattarsi del più grosso frammento dell’oggetto celeste piovuto su Chelyabinsk nel febbraio scorso. di Nadia Vitali Sono trascorsi otto mesi dalla “pioggia di meteoriti” che colpì la provincia di Chelyabinsk, nell’area orientale degli Urali, ferendo oltre un migliaio di persone, causando ingenti danni agli edifici e, soprattutto, lasciando stupefatta la popolazione mondiale e la comunità scientifica: un evento che, fortunatamente, non comportò le conseguenze ben più gravi che di fatto avrebbero potuto esserci ma che ha lasciato un segno indelebile nelle memorie di tutti per la sua straordinaria spettacolarità. Una spettacolarità che continua ancora oggi a distanza: proprio in…



via Nirvan (Ananda) http://www.abcloud.org/ramananda/?p=4732

Post più popolari