giovedì 9 gennaio 2014

Kyle Kelleher, il bambino che ha realizzato un video shock sugli allevamenti intensivi di maiali

Attraverso la claymation e una narrazione agghiacciante, Kelleher dà un assaggio di cosa vuol dire essere un maiale in una gabbia di gestazione - una microscopica recinzione utilizzata nel settore agricolo per confinare i suini da riproduzione per tutta la durata della loro vita. E' così che questo ragazzino ha dato voce agli animali che soffrono a milioni nel mondo.


Per rendere ancor più toccante la narrazione, all'interno del video sconvolgente sono stati inseriti audio e immagini di vita reale negli allevamenti intensivi, dove gli animali sono sottoposti a una vita di abusi, rinchiusi in anguste gabbie, barbaramente mutilati di code e orecchie, castrati senza anestesia a soli pochi giorni di vita.


{youtube}SBQAaRf3fCc{/youtube}


A volte le persone si rifiutano di vedere le immagini delle investigazioni degli attivisti girate sotto copertura. Kyle Kelleher si rivolge soprattutto a loro, usando tanta empatia e dei semplici pezzi di plastilina. L'invito è chiaro: evitare di chiudere gli occhi.


Roberta Ragni


Leggi anche:


Maiali: nuovo video shock denuncia l'orrore dell'allevamento intensivo che rifornisce la più grande catena di supermercati in USA






from greenMe.it http://www.greenme.it/vivere/speciale-bambini/12220-kyle-kelleher-video-allevamento-maiali

via IFTTT