domenica 23 febbraio 2014

Della “Carnascial ART esca 2014”

Della “Carnascial ART esca 2014”:

In concomitanza col Carnevale la “Carnascial ART esca 2014” risulta insediata a Venezia dal 15 febbraio in Cà Ròiss, con alcune opere dipinte ad hoc da Ilze Jaunberga, nelle quali l’icona ricorrente è la maschera di Anonymous variamente indossata. Sono tutte opere dipinte su tela per un ciclo intitolato “Anonymous reservatus” che l’artista lettone ha concepito caratterizzandole con affollamenti iconici tintoretteschi allusivi e reservati, più che assertivi e propulsivi.

Nella stessa Cà Ròiss, per l’occasione, è possibile visionare opere originali d’autori diversi, concepite e realizzate per iconizzare l’eros degli artisti: a cominciare dalle 19 litografie eseguite da Gunter Grass (Premio Nobel) per un suo libro d’artista (poesie, pp. 48 in folio), edito in 99 esemplari da Upiglio a Milano nel 1976, intitolato “Mit Sophie in die Pilze gegangen”.






via Nirvan (Ananda) http://ift.tt/1hbqC9y