I chihuahua randagi che terrorizzano Maryvale, in Arizona (VIDEO)

chihuahuas-


Avete sempre pensato che i chihuahua fossero abbastanza innocui? Beh, chiedete ai residenti di Maryvale, una piccola cittadina in Arizona con una forte presenza di messicani, cosa accade quando questi cani si riuniscono in gran numero e diventano randagi.


I funzionari addetti al controllo degli animali locali spiegano che stanno avendo difficoltà nel controllare la popolazione inselvatichita e in continua crescita, nemmeno a dirlo, per via dell'assenza di una seria politica di sterilizzazioni e degli abbandoni.


{youtube}n3EdhGjd8E0{/youtube}


Hanno ricevuto oltre 6.000 chiamate da parte dei residenti frustrati, un numero due volte superiore rispetto a qualsiasi altra città dello stato. "Ci sono un sacco di cani in strada. La gente inizierà a impazzire perché abbaiano tutta la notte", si lamenta Stephanie Guzman, una residente. I cani presumibilmente si muovono in grandi branchi e sarebbero ostili soprattutto verso i bambini piccoli.


Anibal Morales, 7 anni, racconta di essere stata inseguita: "andavo in bicicletta intorno all'isolato e c'erano tre cani che hanno iniziato ad abbaiare e a inseguirmi". Jose Lopez, un altro residente, ha detto, poi, di essere stato morso dai cani randagi un paio di volte.


Ma come è potuta aumentare così tanto da diventare pericolosa la popolazione di chihuahua randagi? La colpa è principalmente degli abbandoni: con la crisi, molte persone sono tornate in Messico lasciandosi i loro cani alle spalle. I cani non sterilizzati, poi, hanno iniziato a riprodursi a un ritmo sostenuto.


I funzionari ora impartiscono istruzioni ai residenti su come aiutare a controllare la situazione. Le soluzioni non possono che essere due: castrazione e lotta all'abbandono. Così stanno progettando di mandare in onda sulle radio e le tv locali annunci in lingua spagnola che invitino i residenti a prendersi cura nel modo migliore dei loro animali domestici, sterilizzandoli. E gli americani interessati ad adottare un chihuahua, ora sanno che a Maryvale non sarà difficile trovarlo.


Roberta Ragni


LEGGI anche:


Studenti inventano cucce per randagi riciclate e con tetto fotovoltaico


"Sono qui": palloncini per rendere visibili i cani randagi del Cile (video)






from greenMe.it http://ift.tt/1hbsCz2

via IFTTT

Post più popolari