mercoledì 12 marzo 2014

La serra fatta con bambu’ e 2mila bottiglie di plastica per i contadini del Vietnam

casa bott2


Una struttura realizzata con bambù e oltre 2.000 bottiglie di plastica che funziona sia come serra che come luogo di riposo per gli agricoltori del Vietnam che lavorano nei campi di riso, nonché come piccola oasi in cui i bambini possono giocare e conoscere il loro ecosistema locale.


Per contribuire a promuovere abitudini di vita verdi in Vietnam, l'1+1>2 International Architecture Company ha collaborato con Action for the City per creare Vegetable Nursery House, grazie a un progetto che è anche parte di una collaborazione unica tra i governi del Vietnam e dell'Irlanda per sostenere meglio i contadini del paese asiatico sudorientale.


casa bott


Le bottiglie utilizzate per completare la struttura, che sono state tutte donate dagli studenti e dalla comunità locale, aiutano a regolare la luce del sole e controllare la temperatura all'interno della serra. Un'apertura sul tetto garantisce l'ingresso dell'acqua per l'irrigazione, e, grazie alla sua costruzione leggera, l'edificio può essere spostato in altre aree a seconda delle necessità dei contadini.


casa bott3


casa bott4


Gli architetti che l'hanno progettata hanno voluto fornire in questo modo un esempio di cooperazione tra gli abitanti rurali e i residenti urbani, utilizzando materiali riciclati e sostenibili nella costruzione di strutture facilmente replicabili. Vegetable Nursery House è stata trasportata in un'azienda biologica presso lo Soc Son District di Hanoi, dove aiuta a produrre buonissimi ortaggi.


Roberta Ragni


Fonte e Photo Credit


LEGGI anche:


GRAMMA, la serra fotovoltaica che sfrutta il 90% della luce


Walipini: la serra sotterranea autoprodotta con 200 euro per coltivare l'orto tutto l'anno






from greenMe.it http://ift.tt/1nMYFYr

via IFTTT