Ritorna la primavera. Ritorna l’ora legale. Tra sabato 29 e...





Ritorna la primavera. Ritorna l’ora legale. Tra sabato 29 e domenica 30 marzo, le lancette dell’orologio, andranno spostate di un’ora in avanti, dando lo start a giornate più “lunghe” e luminose, sebbene perdendo 60 minuti di sonnellino nel piacevole tepore del letto. Un appuntamento che rinnovandosi, come di consueto, ogni anno, influisce positivamente sull’umore, incupito ed angosciato dalla cupezza invernale, rendendo persino più ricettivi ed intelligenti, come evidenziato da uno studio pubblicato sulla rivista “Environmental Health”. Un aumento di energie e vitalità, dunque, derivante dalla maggiore esposizione solare. “Quando con l’ora legale aggiungiamo un’ora ai nostri orologi – spiega Lino Nobili, responsabile del centro di medicina del sonno dell’Ospedale Niguarda di Milano - nonostante la perdita di sonno c’è sicuramente un maggiore adattamento del nostro corpo rispetto all’ora solare di ottobre, in quanto le giornate sono più luminose e si va incontro all’estate. Rilevante, quindi, è l’aspetto psicologico”. (via Ritorna l’ora legale. Lancette avanti nella notte tra sabato 29 e domenica 30 marzo | Corso Italia News)






via Nirvan (Ananda) http://ift.tt/NXQ3kt

Post più popolari