Insalata autunnale di farro con chicchi di melagrana e semi di zucca

insalata farro melograno cover


Insalata di farro autunnale con chicchi di melagrana , uva, noci e semi di zucca. Ecco una ricetta che racchiude i sapori dell'autunno e che vi permetterà di portare in tavola nuovi sapori e colori, grazie al melograno (o melagrana) e al succo di agrumi (arance o limoni) che vi servirà come condimento.


Servite l'insalata di farro autunnale tiepida o fredda, come antipasto o aperitivo, ma anche come contorno. Un'idea in più per l'aperitivo: preparate delle mini porzioni di insalata di farro in bicchierini trasparenti, così gli ospiti potranno servirsi da soli con praticità.


Ecco gli ingredienti e tutte le istruzioni per la preparazione.


Ingredienti per 4 persone


300 gr di farro

12 noci da sgusciare

4 cucchiai di semi di zucca

3 cucchiai di olio extravergine

1 melograno maturo

1 grappolo d'uva bianca

1 pizzico di zenzero in polvere

1 pizzico di pepe nero

Sale rosa o sale fino integrale

Succo di mezzo limone o di arancia


Preparazione


Per la preparazione di questa insalata autunnale potrete scegliere farro integrale o decorticato, oppure farro perlato, ricordando che i tempi di cottura saranno diversi. Il farro decorticato subisce soltanto la separazione della lolla, la parte più esterna, mentre il farro perlato vede l'eliminazione di gran parte della crusca.


Per il farro integrale o decorticato non dimenticate un ammollo di almeno 6 ore, mentre per il farro perlato non serve l'ammollo. La cottura del farro dopo l'ammollo è compresa tra i 45 e i 60 minuti. Con un ammollo prolungato fino a 12 ore possono bastare circa 30 minuti di cottura. Controllate le istruzioni sulla confezione del farro a vostra disposizione per valutare meglio i tempi di cottura e dell'eventuale ammollo.


La cottura del farro avviene tramite lessatura in acqua bollente, a cui potrete aggiungere del sale integrale. Non utilizzate l'acqua dell'ammollo per la cottura. Se volete, tenetela da parte per innaffiare le piante. Mescolate di tanto in tanto il farro mentre cuoce con un cucchiaio di legno. Quindi scolate il farro quando i chicchi saranno ben cotti ma non troppo morbidi.


Se volete servire l'insalata di farro fredda e non avete molto tempo, potete risciacquare il farro nel lavello sotto un filo di acqua fredda dopo averlo versato nello scolapasta. A questo punto preparate una ciotola che conterrà il farro pronto da condire. Il consiglio è di aggiungere subito dell'olio extravergine e di mescolare bene, mentre preparate gli altri ingredienti.


insalata autunnale farro


Già durante la cottura del farro iniziate la preparazione degli ingredienti. Sgranate il melograno. Lavate l'uva e separate gli acini. Spremete mezzo limone o mezza arancia. Potete emulsionare il loro succo con l'olio extravergine mescolando energicamente con una forchetta, oppure utilizzare i condimenti separatamente, regolandovi a seconda dei vostri gusti. Sgusciate e spezzettate le noci. Se volete, tostate i semi di zucca. Unite tutti gli ingredienti al farro lessato, assaggiate per insaporire al meglio il tutto con sale integrale o sale rosa dell'Himalaya, pepe e zenzero in polvere, e servite la vostra insalata di farro salutare e colorata.


Marta Albè

(Testi e foto)


Leggi anche:


Biscotti integrali alla farina di farro e noci

Insalate di cereali: 10 ricette per tutti i gusti


...continua sulla fonte http://ift.tt/15eGHK8 che ringraziamo.

Post più popolari