Natale 2014: scegli i regali solidali di Amref per aiutare le popolazioni africane

amref greenme


Per un Natale davvero più buono, quest'anno è possibile scegliere Amref. Scambiarsi i regali con amici e parenti permetterà di contribuire a sostenere progetti di intervento in Africa. Mettere da parte il consumismo, dunque, e guardare alla solidarietà.


Quale occasione migliore per condividere la gioia del Natale con chi ha più bisogno? Un gesto semplice, come l'acquisto dei regali solidali o degli originali gadget africani ma si può optare direttamente per una donazione.


Con il ricavato, Amref si occuperà di sostenere le spese per la costruzione di pozzi, cisterne e strutture igieniche, cose che ancora oggi mancano a un numero molto elevato di persone. Ma tra gli obiettivi del Natale di Amref vi è anche la ristrutturazione di scuole e corsi igienico-sanitari per i bambini e la formazione di nuovi medici, otetriche e operatori sanitari per assistere e salvare la vita a milioni di africani.


Ecco le proposte tra cui scegliere per sostenere i progetti solidali in Africa:


Si parte dalle donazioni libere , che si possono effettuare sia online oppure tramite gli operatori chiamando il numero verde 800-282960. Basta scegliere un progetto, decidere la cifra da destinare e stabilire la periodicità della donazione, che può essere unica o può avvenire più volte, a intervalli regolari. Si può anche scegliere il sostegno a distanza di un bambino: basta 1 euro al giorno per garantire a un bambino l'infanzia che si merita.


È possibile inoltre scegliere nel negozio online di Amref le “Occasioni del Cuore ”, i regali solidali e i gadget di artigianato africano. Ce n'è per tutti i gusti, dagli angeli o il presepe in foglie di banano Made in Africa ai biglietti di auguri personalizzati con la propria foto e del testo.


Ma la vera novità di questo Natale è l'attestato personalizzato : con una donazione a uno dei progetti Amref (a partire da 12 euro) sul sito occasionidelcuore.amref.it è possibile creare un biglietto di auguri personalizzato con la propria foto, un testo libero e simpatici elementi decorativi. Immediatamente è possibile vedere l’anteprima della cartolina da inviare via mail o stampare.


In 50 anni di attività AMREF ha soccorso, vaccinato, operato e, soprattutto, istruito milioni di persone. Questo Natale, il nostro aiuto può fare la differenza.


...continua sulla fonte http://ift.tt/1v4CSQ5 che ringraziamo.

Post più popolari