Hiljainen Kansa: il popolo silenzioso di Suomussalmi, in Finlandia

silent people finlandia cover


State organizzando un viaggio in Finlandia? Ecco quale potrebbe essere una delle vostre mete. Gli automobilisti che viaggiano lungo la Highway 5, a circa 30 km a nord della cittadina di Suomussalmi, nel nord-est della Finlandia, vengono accolti da uno spettacolo davvero particolare.


Davanti ai loro occhi si palesa una folla di quasi mille figure, ferme e in silenzio in un campo vicino alla strada. La mattina, con la luce alle proprie spalle, questo esercito appare cupo, addirittura minaccioso.


Ma quando una brezza leggere fa oscillare i loro abiti colorati e soffia attorno al loro corpo, ecco che questi personaggi sembrano prendere vita. Questo esercito di figure simili a spaventa passeri prende il nome di "The Silent People" o di "Hiljainen kansa" in finlandese.


Si tratta di creazioni realizzate dall'artista locale Reijo Kela. Nel 1988 il popolo silenzioso fu esposto a Lassila, un quartiere di Helsinki. Più tardi, nel 1992, ecco il popolo silenzioso in mostra nella piazza del Senato di Helsinki e poi sul fiume Jalonuoma. Infine il popolo silenzioso ha trovato un posto tutto per sé vicino alla Highway 4 nel 1994.


I giovani del luogo cambiano d'abito questi personaggi due volte all'anno con i vestiti raccolti attraverso le donazioni della popolazione. Gli automobilisti di passaggio si chiedono sempre quale sia il significato di questa installazione.


Ma l'artista si rifiuta di fornire qualsiasi spiegazione. Alcuni credono che l'opera rappresenti delle persone dimenticate o forse i caduti di una feroce battaglia avvenuta durante la Guerra d'Inverno nel 1939-1940 tra i finlandesi e la Russia sovietica.


silent people finlandia 1


silent people finlandia 2


silent people finlandia 4


silent people finlandia 5


silent people finlandia 6


Il significato dell'opera resta dunque oscuro, ma ognuno di noi può provare a dare la propria interpretazione, sia se avrà l'occasione di ammirare il popolo silenzioso dal vivo, sia provando a cercare delle interpretazioni attraverso queste fotografie molto colorate ma anche un po' inquietanti.


Marta Albè


Fonte foto: flickr.com/kallu


Leggi anche:


Giappone: Nagoro, il villaggio abbandonato ripopolato dalle bambole


Le surreali citta' fantasma post Fukushima (FOTO)


Polonia: Zalipie, il villaggio dipinto


...continua sulla fonte http://ift.tt/1GcXPP4 che ringraziamo.

Post più popolari