L’insolita scelta: farsi tumulare in una bottiglia gigante di Jack Daniels

Anto-Wickham-e-la-sua-bara


Non è così raro che qualcuno scelga la propria bara prima di morire, però la scelta del quarantottenne Anto Wickham è a dir poco insolita: si è fatto costruire una bara a forma di bottiglia di Jack Daniels. E questa curiosa bara non gli è costata neppure poco: la spesa sembra sia stata intorno ai 50.000 dollari. Anto Wickham è un ex soldato, ed ha deciso di preoccuparsi del suo funerale dopo l’esperienza in Iraq, dove ha visto morire otto suoi commilitoni. E si è però convinto di una cosa: che non voleva che il suo funerale fosse un momento di lutto, ma una celebrazione ed una festa. Quando ha saputo dell’esistenza di aziende che producono bare personalizzate, ha provato a contattarne una per chiedere loro se fosse possibile fare una bara a forma della bottiglia del suo whisky preferito. E la risposta è stata sì.


Anto Wickham con George Spencer


John Gill, titolare di Crazy Coffins, l’azienda che ha realizzato la bara, ha spiegato che però il lavoro non è stato semplice, perché la forma della bottiglia è ricca di curve , ma alla fine il lavoro è stato realizzato con piena soddisfazione di Wickham. L’uomo ha spiegato che è stata una sensazione strana vedere la propria bara, al primo momento, ma ora si è abituato e sta pensando di farsi fare una lapide con incorporato un tablet alimentato da pannelli solari, dove mostrare tra le altre cose anche le fasi di costruzione della bara.


Wickham però ha dovuto ammettere che non tutti sono contenti della sua scelta: “I miei amici vedono il lato divertente, ma mia mamma e i miei nonni non sono entusiasti”.






from Gazzettino web http://ift.tt/1C4mFOg

via IFTTT

Post più popolari