8 bicchieri di acqua al giorno? Inutili. Meglio integrare con frutta e verdura

Bicchieri acqua

Bere tanta acqua? Certo è che l'assunto è sempre stato quello di consumarne tanta per fare tanta plin plin, eliminare le tossine e i liquidi in eccesso, accelerare il metabolismo e così via.

Ma se da un lato, a un certo punto, ci si è presentata l'altra faccia della medaglia con la storia del cosiddetto "Aquaholism" (ossia la dipendenza da acqua, ma lì si parlava di un consumo eccessivo...), ora il New York Times toglie tutto di mezzo e ci fa un sermone così sulla sostanziale inutilità degli 8 bicchieri al giorno.

A sostenere questa tesi è Aaron Carroll, docente di Pediatria alla Indiana University School of Medicine e autore di alcuni lavori scientifici sul tema. Come dire, se l'è presa a cuore e tant'è: quello di bere almeno 2 litri di acqua al giorno è soltanto un falso mito che non trova basi scientifiche.

Sul New York Times versione online spiega la sua teoria dichiarandosi avvilito perché noi comuni mortali non avremmo capito il reale messaggio: le persone, cioè, credono che farsi una pancia così di acqua sia davvero utile mentre, in realtà, l'acqua la si ritrova anche in ciò che di sano mettiamo a tavola.

L'esperto ricorda che sono usciti diversi saggi e un suo libro sui falsi miti della medicina, eppure la gente pensa che alla base di questa idea dei 2 litri e più di acqua al giorno ci sia una raccomandazione del Food and Nutrition Board, che argomentava sulla necessità di introdurre almeno 2,5 litri di acqua al giorno.

Ma ci si dimentica, dice Carroll, "che nella raccomandazione erano incluse anche le fonti di acqua contenute nei cibi. L'acqua, infatti, è presente nella frutta, nella verdura, nel caffè, nel thé, nella birra, nel vino e nonostante io stesso raccomandi l'acqua come principale e migliore fonte di idratazione, non si può affermare che sia l'unica".

D'altronde, è una cosa che anche noi abbiamo sempre pensato: anche ciò che mangiamo contribuisce alla nostra idratazione (cibi ricchi d'acqua come i pomodori, i cetrioli, l'anguria e il melone). E ricordatevi anche frullati o succhi freschi preparati in casa con frutta e verdura.

Leggi anche: 15 ricette per frullati gustosi e salutari 

Insomma, quello che sostiene il medico americano è che la scienza non è mai riuscita a dimostrare praticamente che bere più acqua mantenga la pelle idratata e la faccia sembrare più sana. E, quando si parla di "alto consumo" di acqua, significherebbe in ogni caso "molto meno di 8 bicchieri al giorno".

Il sunto, in buona sostanza, sarebbe che basta seguire un'alimentazione ricca di frutta e verdura e siamo a posto. Non abboffatevi si acqua, ma non disidratatevi nemmeno. Diciamo che l'ideale sarebbe bere la giusta quantità richiesta dal nostro organismo, quantità che differisce a seconda delle proprie abitudini alimentari, dell'età e della propria attività.

Germana Carillo

LEGGI anche:

Acqua e limone: 10 benefici per la salute 

Acqua: quanta berne, quando e con che residuo fisso? 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1JxXQzh che ringraziamo.

Post più popolari