Leonardo Di Caprio diffonde Cowspiracy, documentario sugli allevamenti e sul loro impatto (VIDEO)

leonardo di caprio ambiente

Leonardo Di Caprio è tra i personaggi famosi che si stanno mettendo in gioco per salvare il Pianeta. Negli ultimi anni ha partecipato sia a livello di divulgazione che economico a campagne per salvare le balene e per vietare il commercio di avorio.

Ora ha pensato di dare il proprio supporto a Cowspiracy, documentario sull'impatto ambientale dell'allevamento e dell'industria animale. L'attore ha deciso di diventare produttore esecutivo per contribuire alla diffusione del documentario.

A partire dal 15 settembre 2015 Cowspiracy arriverà su Netflix, un portale online che permette di guardare documentari, film e programmi TV direttamente dal proprio PC. Netflix presto sarà disponibile anche in Italia.

Cowspiracy: The Sustainability Secret è un documentario del 2014 prodotto e diretto da Kip Andersen e Keegan Kuhn. Il film va ad investigare le politiche delle organizzazioni ambientaliste sulla questione degli allevamenti.

Tra le organizzazioni coinvolte nel documentario troviamo Greenpeace, Sierra Club, Surfrider Foundation e Rainforest Action Network. La realizzazione del documentario è avvenuta grazie ad una campagna di crowdfunding avviata su Indiegogo. Cowspiracy è stato realizzato nel 2014 ed ha una durata di 85 minuti. Vede, tra gli altri, la partecipazione di Michael Pollan.

Grazie a Leonardo Di Caprio il prossimo 15 settembre il documentario sarà reso disponibile a tutti, a livello globale, per la visione sul Web. Già lo scorso anno l'attore aveva contribuito a far approdare un documentario su Netflix. Si trattava di un filmato dedicato all'impegno anti-bracconaggio in difesa degli animali del Virunga National Park in Congo.

Guardate il Trailer di Cowspiracy.

{youtube}nV04zyfLyN4{/youtube}

Marta Albè

Fonte foto: Independent

Leggi anche:

10 personaggi famosi che stanno aiutando il Pianeta

Leonardo Di Caprio e WWF per vietare il commercio di avorio

Leonardo Di Caprio: per salvare il Pianeta donati altri 40 milioni grazie a un'asta

 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1KysObv che ringraziamo.

Post più popolari