Visitare Expo con i bambini: cosa non perdere e consigli utili per le famiglie

expo 2015 bambini

Se vi state organizzando per visitare Expo portando con voi i vostri bambini, ecco alcuni consigli utili che potranno fare al caso vostro. La manifestazione infatti offre alle famiglie una serie di servizi che potrebbero facilitare la vostra visita.

Visitare l'Expo con i bambini innanzitutto richiede molta attenzione per quanto riguarda la loro protezione. Si tratta pur sempre di un luogo affollato e dispersivo. Tra le iniziative pensate per la sicurezza dei bambini troviamo la possibilità di ricevere un braccialetto identificativo.

Le code per visitare i padiglioni di Expo possono durare anche più di un'ora. Dunque organizzate la vostra visita facendo scelte mirate. Potrete incentrare la vostra giornata ad Expo proprio su tutti i luoghi e le iniziative che potrebbero attrarre e divertire di più i vostri bambini. Portate con voi delle borracce che potrete riempire grazie alle fontanelle d'acqua gratuite presenti ad Expo.

Per pranzare all'aperto potrete scegliere di fare una sosta all'area pic-nic e magari portare da casa la merenda per i vostri bambini. Per quanto riguarda l'alimentazione, una visita ad Expo potrebbe essere l'occasione per permettere ai più piccoli di assaggiare dei cibi che difficilmente troverebbero altrove.

Ecco alcuni consigli utili per visitare Expo con i bambini.

1) Braccialetto identificativo – Per la sicurezza dei più piccoli ecco l'idea di mettere a disposizione delle famiglie con bambini di età compresa tra 0 e 13 anni un braccialetto identificativo su cui verranno riportati nome, cognome e contatto della famiglia. La distribuzione dei braccialetti avviene prima dei tornelli di sicurezza.

2) Welcome Kit - Per i bambini più piccoli, da 0 a 3 anni, esiste anche un Welcome Kit con una mappa dei punti di sosta utili per le famiglie e con alcuni prodotti che potrebbero servire durante la visita, ad esempio delle salviettine detergenti. Sono state inoltre allestite delle Nursery per facilitare il cambio del pannolino dei più piccoli. Qui maggiori informazioni.

3) Passeggini gratuiti - Le famiglie che vogliono viaggiare leggere per raggiungere Expo con i mezzi pubblici possono evitare di portare con sé il passeggino. Infatti esiste la possibilità di prenotare il noleggio gratuito di uno dei 200 passeggini per bambini disponibili. Qui altre info.

4) Padiglione Zero – Tenete conto che una visita ad Expo con i bambini dovrà essere organizzata in modo mirato. Potreste pensare di programmare la vostra giornata ad Expo proprio in base a ciò che potrebbe divertirli di più. Il Padiglione Zero è una delle attrazioni di Expo più consigliate per i bambini soprattutto per le scenografie e per le sculture degli animali realizzate in scala uno a uno che potranno attirarli come allo Zoo, ma senza che animali veri vengano sfruttati.

5) Children Lab a Cascina Triulza – Cascina Triulza, il Padiglione della società civile che riunisce le associazioni più attente all'ambiente, all'alimentazione e ai diritti dei cittadini, propone delle iniziative dedicate ai bambini sulle tematiche dell'Expo. I laboratori per bambini si concentrano soprattutto sul tema dell'0acqua, dell'energia, del mangiar sano e della sostenibilità ambientale. Inoltre Cascina Triulza dispone di un'area pic-nic nel frutteto, dove le famiglie possono pranzare con tranquillità, e di una corte aperta dove i bambini possono giocare e partecipare ad attività educative e ricreative, eventi artistici e culturali dalla mattina alla sera. Qui maggiori informazioni.

6) Area Sport – Ad Expo è presente un'area dedicata allo sport e pensata appositamente per i bambini. Se i vostri figli amano giocare e fare movimento piuttosto che spostarsi da un padiglione all'altro come vorrebbero fare gli adulti, cercate l'area sportiva situata davanti al padiglione delle spezie.

7) Children Park – Il Children Park di Expo è un'area gioco tutta dedicata ai bambini. Questa area tematica viene descritta come un Paese delle meraviglie. Il progetto prevede un percorso di esperienze multisensoriali e di attività divertenti e formative. Comprende un'area pic-nic, aree di sosta e relax. Il percorso all'interno del Children Park ha una durata di 50 minuti e comprende attrazioni come il ciclo dell'acqua, le quattro campane giganti, il mondo del micro e del macro, biciclette, alberi interattivi e pesca dei messaggi planetari. Qui maggiori informazioni.

8) Biodiversity Park – Se volete avvicinare i bambini alla natura e al tema della biodiversità in occasione di Expo 2015, ecco che potreste pensare di programmare una visita al Biodiversity Park. Con i bambini potrete visitare questa grande area verde che si estende per 8500 metri quadrati e che apre le porte all'importanza dell'agricoltura biologica in Italia. Presso il Padiglione della Mostra della Biodiversità vengono organizzate visite guidate e incontri con esperti e protagonisti che terranno lezioni dedicate al biologico a grandi e piccoli, anche per il programma delle visite delle scuole a Expo. Qui maggiori informazioni.

9) Slow Food for Kids – Imparare giocando! Ecco il tema che Slow Food for Kids propone a Expo 2015 per presentare delle attività dedicate ai bambini. Slow Food organizza ogni giorno laboratori e attività dedicate ai bambini, con un centro estivo speciale nel periodo di chiusura delle scuole. Tra le tematiche trattate troviamo la scoperta del mondo delle api e della loro importanza per l'agricoltura e gli ecosistemi, la lotta agli sprechi alimentari e il risparmio dell'acqua. Qui maggiori informazioni.

10) Padiglioni Family Friendly – Ad Expo le code per accedere ai padiglioni più visitati possono essere di 1 ora e mezza e oltre. Durante le visite con i bambini è necessario dunque compiere delle scelte mirati, magari orientate a quei padiglioni che vengono considerati Family Friendly. I vostri figli potrebbero essere attirati, ad esempio, dal Padiglione del Brasile, con la sua rete per arrampicarsi, ma anche da altri padiglioni molto colorati e caratteristici come quelli del Marocco, della Malesia, della Corea, del Qatar e dell'Austria, dove potranno assistere allo spettacolo del teatro che si muove.

Avete già visitato Expo con i vostri bambini? Quali padiglioni e iniziative hanno amato di più?

Marta Albè

Fonte foto: Expo 2015

Leggi anche:

EXPO 2015: LUCI DALLA BOTTIGLIE DI PLASTICA NEL PARCO DELLA BIODIVERSITÀ (FOTO)

EXPO 2015: PADIGLIONE SVIZZERA, CUCINA VEGETARIANA BATTE CUCINA ONNIVORA 2 A 1

EXPO 2015: PAGLIONE COLOMBIA, UN VIAGGIO IN CINQUE LIVELLI DI BIODIVERSITÀ (VIDEO)

...continua sulla fonte http://ift.tt/1i1upLE che ringraziamo.

Post più popolari