Yoga: 5 asana da praticare in ufficio

yoga ufficio 1

Se per motivi di lavoro trascorrete molte ore in ufficio o comunque seduti alla scrivania, la pratica dello Yoga è il toccasana che fa per voi. Alcune asana possono essere facilmente riadattate ad una pratica da inserire facilmente durante le ore di lavoro.

Chi trascorre molto tempo seduto dovrebbe alzarsi dalla sedia ogni ora e fare una breve passeggiata in modo da non costringere il corpo a rimanere fermo a lungo in una posizione poco naturale e magari con una postura scorretta per la colonna vertebrale.

Ma se il tempo a disposizione non è molto, quando avrete cinque minuti di pausa potrete provare a sperimentare alcune di queste posizioni, oppure l'intera sequenza. Quando rientrerete dall'ufficio, comunque, provate a ritagliare dieci minuti per una breve pratica delle asana prima di cenare, se il vostro tempo a disposizione è limitato.

Le posizioni Yoga che troverete nella sequenza qui di seguito puntano soprattutto a rendere più flessibile la colonna vertebrale. Se soffrite di dolori cervicali, non alzate e non abbassate troppo la testa mentre le eseguite, ma mantenete il collo e la testa in linea con la schiena.

Queste posizioni sono molto utili anche per chi trascorre parecchio tempo seduto alla scrivania per motivi di studio. Da questo punto di vista ricordate che lo Yoga, oltre a mantenere il corpo in allenamento, aiuta la mente a ritrovare la concentrazione più facilmente. Un beneficio che di sicuro vi farà comodo anche al lavoro.

Ecco le 5 asana riadattate per l'ufficio proposte da Yoga.com.

1) Posizione del gatto da seduti

Per praticare la posizione del gatto da seduti portatevi verso la punta della sedia con la schiena ben eretta. Portate lo sguardo verso il soffitto inarcando leggermente la schiena all'indietro. Poi iniziate ad inarcare lentamente la schiena in avanti partendo dalla zona lombare. Appoggiate le mani sulle ginocchia e tenete le braccia rilassate durante la pratica. Guardate il video.

{youtube}ltfbzD8dSwU{/youtube}

2) Posizione della mezzaluna da seduti

Dopo la flessione anteriore e posteriore della schiena, eccoci alla flessione laterale. Si tratta di un movimento importante di cui forse non siamo abbastanza consapevoli. La pratica della posizione della mezzaluna da seduti aiuta ad allungare il busto.

yoga ufficio 2

Dovrete portare le braccia verso l'alto e afferrare il polso sinistro con la mano destra. Inspirate ed espirando inclinatevi verso destra, quindi tornate al centro, invertite la presa del polso e inclinatevi verso sinistra.

3) Posizione dell'aquila solo con le braccia

Normalmente la posizione dell'aquila coinvolge sia le braccia che le gambe, ma da seduti la potrete praticare solo con le braccia. Sedetevi comodamente con la schiena eretta. Piegate i gomiti rivolgendo le braccia verso l'alto.

yoga ufficio aquila

 

Appoggiate il gomito destro nell'incavo del braccio sinistro e provate ad avvicinare i palmi delle mani e ad unirli incrociando i polsi. Mantenete per un minuto e poi invertite la posizione delle braccia: portate il gomito sinistro nell'incavo del braccio destro.

4) Posizione di allungamento della schiena

Per praticare questa posizione di allungamento della schiena potrete utilizzare come supporto lo schienale della sedia. Si tratta di un esercizio che darà sollievo alle spalle e alla parte alta della schiena. Portate le braccia verso l'alto, a fianco delle orecchie.

yoga ufficio 3

 

Inclinatevi in avanti molto lentamente seguendo lo sguardo fino a quando le mani toccheranno il bordo dello schienale. Contraete i glutei per evitare che la schiena si curvi. Dopo pochi secondi risalite lentamente sempre mantenendo le braccia ai lati delle orecchie.

5) Posizione di flessione della schiena verso il basso

Ecco una posizione che rilascia le tensioni della parte bassa della schiena. Come nella posizione precedente, il consiglio è di portare le braccia verso l'alto, ai lati delle orecchie, quando si è ancora in piede e di scendere facendo in modo che le braccia rimangano in posizione seguendo i movimenti della schiena e della testa. Se non arrivate a toccare terra con le dita, appoggiate le mani alle caviglie o alle tibie. Risalite lentamente sempre mantenendo le braccia ai lati della testa.

yoga ufficio 4

Potrete praticare queste posizioni in ufficio anche più volte al giorno. Per avere sempre la schiena rilassata e rimanere concentrati sarebbe bene fare cinque minuti di pausa ad ogni ora da dedicare a questa piccola pratica.

Guarda qui la sequenza completa.

Marta Albè

Fonte foto: yoga.com

Leggi anche:

10 motivi per praticare Yoga (sesso compreso)
Yoga: ecco come trasforma corpo e mente dalla prima lezione in poi
State sempre seduti? Camminare 2 minuti ogni ora allunga la vita

 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1F24N6m che ringraziamo.

Post più popolari