mercoledì 28 ottobre 2015

Fantastici gatti: i 5 più comuni falsi miti da sfatare

gatti miti da sfatare

Conosciamo davvero i gatti e il loro mondo? I comportamenti dei nostri gatti spesso ci stupiscono e ci riempiono d’affetto. E’ importante conoscere ciò cha fa davvero bene ai nostri gatti e ciò che invece potrebbe infastidirli, per proteggere la loro salute e il loro benessere.

Sui gatti circolano da tempo diversi falsi miti. Vogliamo parlare di chi li considera animali poco socievoli? In realtà i gatti, come animali domestici, sono perfettamente adatti ad una convivenza pacifica con l’uomo e possono fare amicizia anche con i cani di casa.

Insomma, il mondo dei gatti è davvero ricco di sorprese. Scopriamo quali sono i falsi miti più diffusi su questi fantastici animali e impariamo a conoscerli meglio. Chi ha un gatto come amico lo sa: i gatti sono compagni di vita e di viaggio pronti a starci vicino in ogni momento.

1) Tutti i gatti hanno paura dell’acqua

La maggior parte dei gatti non ama molto l’acqua, ma non tutti ne hanno davvero paura, anzi, alcuni gatti amano addirittura nuotare. Ad esempio, i gatti della razza Turco Van (originari del Lago di Van, in Turchia) sono noti per il loro insolito amore per l’acqua. Anche i gatti che non si tufferebbero mai in una pozzanghera, per giocare potrebbero trovare divertente avvicinarsi all’acqua ogni tanto senza troppa paura.

miti gatti 1

Fonte foto: Vet Street

2) I gatti hanno bisogno di bere latte

Difficilmente un gatto riuscirebbe a resistere davanti ad una ciotolina di latte senza assaggiarlo, ma ciò non significa che i gatti abbiano davvero bisogno di bere latte. Anzi, molti gatti risultano intolleranti al lattosio e possono soffrire molto quando bevono latte o mangiano dei formaggi. Il loro organismo potrebbe non essere in grado di digerirli ed ecco allora che arrivano il vomito o la diarrea. Quando i gatti hanno sete, meglio mettere a loro disposizione una bella ciotola d’acqua. Per quanto riguarda l’alimentazione più adatta al vostro gatto, informatevi presso il vostro veterinario di fiducia.

miti gatti 2

Fonte foto: Themes

3) I gatti sono animali poco affettuosi

Avete l’impressione che i vostri gatti non siano molto socievoli e affettuosi? In realtà i gatti, come animali domestici, hanno bisogno di socializzare sia con la loro famiglia umana che con gli altri animali di casa. Ci sono tante storie di gatti che vanno perfettamente d’accordo con i cani, ad esempio. Purtroppo questo falso mito sui gatti scoraggia molte persone che vorrebbero adottare un animale domestico che si affezioni all’uomo, ma pensano che per il gatto non sia così. I gatti in realtà ci mostrano il loro affetto in mille modi diversi e hanno davvero bisogno della nostra vicinanza. Molti gatti amano essere coccolati e dormire a fianco dei loro proprietari. Se potessero, non si staccherebbero mai da loro. Altro che animali solitari: i gatti sono alla ricerca di coccole e di affetto tanto quanto lo siamo noi.

Leggi anche: 10 dolcissimi modi in cui i gatti ci dimostrano il loro affetto

 gattini miti

Fonte foto: Stylonica

4) I gatti devono trascorrere molto tempo all’aria aperta

Si tratta di un aspetto che dipende dalle abitudini del gatto e che può essere legato anche alla sua razza. Alcuni gatti, come i persiani, vivono comodamente anche in un piccolo appartamento e non richiedono quasi mai di uscire di casa. Nel corso del tempo i gatti si sono adattati a vivere a contatto con l’uomo e ne seguono le abitudini. Certo, alcuni gatti sono più abituati di altri a vivere all’aria aperta e amano arrampicarsi sugli alberi e inseguire le loro piccole prede, ma non per tutti i gatti è così. Alcuni gatti infatti amano profondamente la vita domestica e si spaventerebbero se all’improvviso venissero lasciati da soli all’aria aperta. I gatti che sono abituati a rimanere in casa possono vivere a lungo tanto quanto gli altri. L’importante è che abbiano a disposizione cibo, acqua, giochi e tanto affetto.

miti gatti 4

Fonte foto: Themes

5) Quando un gatto fa le fusa significa che è contento

E’ vero, quando i gatti fanno le fusa di solito sono contenti, tranquilli e soddisfatti della situazione in cui si trovano. Del resto tra i cuscini del divano si sta davvero molto comodi! Non si tratta però dell’unico motivo per cui i gatti fanno le fusa. Infatti gli esperti hanno teorie differenti sulle fusa del gatto e in fondo questo fenomeno resta ancora un mistero. Ad esempio, è interessante sapere che mamma gatta fa le fusa quando i gattini, ancora ciechi, hanno bisogno di orientarsi con l’udito per ritrovarla. Pare anche che i gatti facciano le fusa quando non si sentono molto bene: si tratta di una tecnica di auto-guarigione.

miti gatti 5

Fonte foto: Smosh

Marta Albè

Fonte foto: Meet Gray

Leggi anche:

Gatti, così strani, così adorabili! 10 curiosità da scoprire

Anche i gatti parlano: ecco cosa vogliono dirci con fusa e miagolii

Perché i gatti amano le scatole così tanto?

10 idee per una casa a misura di cani e gatti

 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1KFLzol che ringraziamo.