Buon Natale da Banksy: Maria e Giuseppe bloccati dal muro

banksy merry christmas

Banksy, lo street artist più famoso e misterioso del Regno Unito, non ha rinunciato a dire la sua neppure a Natale. In modo creativo e provocatorio, in occasione del giorno in cui tutto il mondo ricorda e celebra la nascita di Gesù, il poliedrico artista ha rappresentato in maniera davvero insolita il destino della “sacra famiglia”.

Protagonisti dell’illustrazione intitolata “Merry Christmas” sono Giuseppe e Maria che, aiutati dall’asinello, percorrono la strada verso Betlemme alla ricerca di un luogo caldo e sicuro dove far nascere il proprio bambino. Ma stavolta qualcosa li ferma…

Nella storia originale, la famiglia dopo un lungo viaggio non trovando posto in nessuna locanda si rifugia finalmente in una grotta. Qui invece il difficile percorso si interrompe prima a causa di un muro alto, lungo e invalicabile. Come faranno allora Giuseppe, Maria e Gesù a mettersi in salvo e a cambiare il destino dell’umanità?

E’ questo il modo provocatorio e toccante, con cui Bansky ci ricorda la sorte delle moderne famiglie di migranti che scappano dai loro luoghi d’origine diventati pericolosi a causa delle guerre o in cui non esiste più dignità per colpa della fame e della povertà. Si mettono in viaggio alla ricerca di un luogo sicuro e accogliente per loro e i propri figli ma quello che si trovano di fronte il più delle volte sono muri, indifferenza o peggio ancora cattiveria, odio e razzismo.

Non è la prima volta che Bansky si mostra particolarmente sensibile al tema delle migrazioni, se vi ricordate l'artista aveva deciso di mettere a disposizione i materiali con cui era stato realizzato Dismaland, il parco divertimenti alternativo di sua creazione, per il campo profughi di Calais

"Merry Christmas" è diventata subito virale sui maggiori social network e in effetti anche stavolta Bansky è riuscito nell'intento di fornirci un ottimo spunto per riflettere tutti, cattolici e non!

Francesca Biagioli

Leggi anche:

BANKSY SMANTELLA DISMALAND E DONA IL PARCO GIOCHI AI RIFUGIATI

BANKSY A GAZA: IL DOCUMENTARIO E LE SUE OPERE [FOTO E VIDEO]

...continua sulla fonte http://ift.tt/1NKy6R9 che ringraziamo.

Post più popolari