giovedì 24 dicembre 2015

Il caffè greco che di notte diventa rifugio per i cani randagi

caffe cani

Quando si abbassano le saracinesce, un locale apparentemente normale si trasforma in un rifugio per animali randagi. Tutto questo avviene al caffè Hott Spott a Mitilene, cittadina dell'isola di Lesbo in Grecia.

Il bar intorno alle 3 di mattina, ora in cui solitamente gli ultimi clienti lo lasciano, subisce una vera e propria trasformazione. Al posto delle persone su sedie e sgabelli ma soprattutto sui comodi divanetti possono finalmente prendere posto i cani randagi che sono lasciati liberi di entrare ogni notte per avere un posto caldo e sicuro dove dormire.

Purtroppo anche in Grecia il fenomeno dell’abbandono degli animali è molto frequente e con la crisi la situazione è peggiorata, oltre che per gli uomini anche per gli amici a 4 zampe. Fortunatamente già dal mese di luglio questo locale ha deciso di lasciare entrata libera ai poveri cagnolini e sembra che i clienti non solo non abbiano fatto problemi ma si siano mostrati soddisfatti dell'iniziativa di soliderietà.

cani mitilene

La notizia è stata diffusa dal professor Eustratios Papanis, docente di sociologia presso l'Università dell'Egeo, che ha assistito all’originale cambio di “clienti” e ha pubblicato sui social le foto del locale facendo subito diventare virale la notizia.

"Da quando è scoppiata la crisi dei rifugiati sembra che ci sia stato un vero e proprio cambiamento nel modo in cui le persone trattano gli altri, compresi i cani randagi dell'isola" ha scritto il professore.

caffe cani2

caffe cani3

Quando anche altri locali imiteranno questo buon esempio?

Francesca Biagioli

Leggi anche:

CRAZY CAT CAFÉ: APRE IL PRIMO BAR DEI GATTI DI MILANO 

BAR E PASTICCERIE: ONLINE LA MAPPA DEI LOCALI PET FRIENDLY 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1NDJMVI che ringraziamo.