venerdì 26 febbraio 2016

Adolescenti senza ciclo: colpa di stress e diete drastiche, l’allarme dei ginecologi italiani

adolescenti senza ciclo

Le mestruazioni irregolari sono una nuova malattia dell’era moderna? L’hanno definita così gli esperti che presto si riuniranno in occasione del 17esimo Congresso della Società internazionale di ginecologia e endocrinologia, che si svolgerà a Firenze dal 2 al 5 marzo 2016.

Sempre più adolescenti si trovano ad affrontare delle irregolarità del ciclo mestruale. Le mestruazioni possono ritardare molto o scomparire soprattutto a causa dei cattivi stili di vita legati allo stress, a diete troppo restrittive e ad un eccesso di attività sportiva.

A soffrire di irregolarità del ciclo mestruale sono le adolescenti e post-adolescenti, con riferimento soprattutto ad una fascia di età compresa tra i 16 e i 25 anni. In questi casi gli esperti somministrano alle adolescenti una terapia ormonale sostitutiva, ma ricordano la necessità di ricevere un supporto psicologico per affrontare il problema.

A parere del ginecologo Andrea Genezzani, infatti, il problema dell’assenza o dell’irregolarità del ciclo mestruale “richiede anche l'attivazione di una consulenza psicologica, dal momento che sono spesso fattori socio-ambientali a scatenare il disturbo. La cura è però possibile con un opportuno trattamento farmacologico personalizzato''.

I ginecologi puntano l’attenzione non soltanto sull’irregolarità del ciclo mestruale ma anche sulla policistosi ovarica, un’altra conseguenza degli stili di vita moderni sul corpo femminile. I sintomi della policistosi ovarica sono ciclo irregolare, aumento di peso e della massa muscolare.

Il prossimo congresso internazionale dei ginecologi tratterà anche altri argomenti, come la terapia ormonale sostitutiva in menopausa e il ruolo della contraccezione, non più solo come strumento per impedire gravidanze indesiderate ma sempre più come terapia per la cura di varie patologie ginecologiche, tra cui troviamo l’endometriosi.

Soffri di dolori mestruali? Scopri qui i rimedi naturali per alleviarli.

Marta Albè

Leggi anche:

...continua sulla fonte http://ift.tt/1TCPxXx che ringraziamo.