Airbnb: tutti vogliono dormire nella tiny house a forma di fungo immersa nella natura

mushroom dome california 05

Una graziosa tiny house a forma di fungo, realizzata in legno di quercia e sormontata da una cupola che permette, giorno e notte, di ammirare il cielo: non si tratta dello sfondo di una fiaba per bambini bensì della sistemazione più popolare su Airbnb, meta ogni anno di decine di persone che vogliono godersi qualche giorno lontano dal caos delle città, a contatto con la natura, con i suoi suoni, i suoi colori e i suoi profumi.

La Mushroom Dome Cabin, di proprietà di Michael e Kitty Mrache, è situata nei dintorni di San Francisco, in California, ed è valutata con ben cinque stelle.

L'alloggio - una casa in miniatura su due livelli - è in grado di ospitare tre persone, grazie ad una camera matrimoniale in cui può essere collocato un secondo letto, ed è caratterizzata da una cupola che, spalancando la vista sul cielo, offre ai visitatori la sensazione di trovarsi tra i rami di un albero. All'esterno della tiny house, c'è un piccolo patio attrezzato con una griglia e con affaccio sulla folta vegetazione del bosco, da cui si può ammirare il volo dei colibrì.

mushroom dome california 02

mushroom dome california 00

Anche se immersa nella natura, la casa-fungo è ben collegata con il resto del mondo e dista pochi minuti dalla cittadina di Aptos, nel cuore della baia di Monterey. Gli ospiti che decidono di trascorrervi qualche giorno di tranquillità possono impegnare il proprio tempo con escursioni a piedi o in bicicletta nei dintorni, o anche raggiungendo la spiaggia, che dista appena dieci minuti, e visitando la contigua fattoria biologica e autosufficiente, che ospita, tra gli altri, capre, polli e cani.

Tenete presente che non tutti i cellulari funzionano nell’area e la televisione di cui la casetta è dotata può essere utilizzata solo per visionare i numerosi dvd (circa novanta) messi a disposizione dai padroni di casa. C’è comunque una connessione internet, che permette di non recidere completamente il legame con il mondo.

Per quanto riguarda le regole che gli ospiti sono tenuti a rispettare, i cani sono benvenuti, ma bisogna farne esplicitamente richiesta al momento della prenotazione e ricordarsi di tenerli al guinzaglio negli spazi circostanti la tiny house, per non spaventare i numerosi animali che popolano il giardino (in particolare le capre). Non si deve fumare nei locali interni né bere vino sul letto, non si devono tenere feste "selvagge" e si raccomanda di fare docce brevi, dato il lungo periodo di siccità che ha afflitto la California.

mushroom dome california 01

mushroom dome california 03

mushroom dome california 04

Alloggiare in questa tiny house così caratteristica costa poco più di cento euro a notte, a cui devono essere sommati un contributo per le pulizie e la tassa di soggiorno. Se siete interessati, però, sappiate che dovete prenotare il vostro soggiorno con almeno 5-6 mesi di anticipo: la Mushroom Dome Cabin è talmente richiesta che non è scontato trovare posto!

Lisa Vagnozzi

Photo Credits: Airbnb

LEGGI anche

Dormire gratis nelle catacombe di Parigi: l'offerta da brividi di Airbnb

Finca Bellavista: una comunità sostenibile nel cuore della foresta pluviale (FOTO e VIDEO)

Tiny House: la torre di avvistamento incendi diventa una piccola ‘casa sull’albero’ (FOTO e VIDEO)

...continua sulla fonte http://ift.tt/1nXr6rC che ringraziamo.

Post più popolari