Aloe vera: cosa accade al corpo se assumiamo un bicchierino di succo al giorno

aloe vera bere

Aloe vera e salute. Fa davvero così bene berne il succo? Assumere il succo estratto di aloe vera è spesso consigliato per affrontare diversi disturbi ma anche semplicemente per rafforzare il sistema immunitario nei periodi in cui ce n’è più bisogno, disintossicarsi o migliorare le funzioni digestive.

La dose generalmente consigliata di aloe vera da bere, come riportato sulle confezioni, è di 20 ml (un misurino) per 2/3 volte al giorno che corrisponde ad un bicchierino circa. Aumentare troppo invece, se non in casi particolari e sotto consiglio di un esperto, può dare non pochi problemi primo tra tutti un senso di nausea e acidità.

Visto l'elevato costo dell'aloe da bere già confezionato, potete anche provare ad estrarre da soli il succo servendovi ad esempio di un estrattore.

Ma esattamente quali vantaggi ottiene il nostro organismo nel momento in cui assumiamo regolarmente il giusto quantitativo di succo di aloe? Abbiamo chiesto ad Isabella Massamba, dottoressa in Scienze Naturali e specializzata in botanica ed etnobotanica, di spiegarci cosa accade al nostro corpo in seguito all’azione dei principi attivi dell'aloe vera.

Ecco allora i principali benefici dell’aloe vera confermati da importanti e approfondite ricerche, che evidenziano le potenzialità sulla nostra salute:

MIGLIORA LA DIGESTIONE E RAFFORZA IL SISTEMA IMMUNITARIO

Il gel fresco di aloe vera è ricco di enzimi (utili alla digestione) e ha azione antibatterica, anti-fungina e anti-virale; contiene diversi gruppi di composti chimici quali: glicoproteine, polisaccaridi, derivati antrachinonici, vitamine, minerali, aminoacidi e molti altri, che hanno azione terapeutica multi direzionale (ovvero fanno bene al nostro corpo agendo su più fronti). E’ anche un potente anti-infiammatorio, utile per calmare diversi disturbi digestivi. L'Aloe contiene elevate quantità di polisaccaridi immuno-stimolanti, in particolare il mannosio, che ha la capacità di indurre i globuli bianchi del sangue a secernere interferone che è in grado di inibire la crescita di alcune cellule tumorali ed impedire la diffusione virale ad altre cellule. Tutto questo è riportato nello studio dal titolo “Mechanisms of therapeutic action of aloe”. 

MIGLIORA LA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA

Assumere Aloe vera per via interna può contribuire a migliorare la circolazione sanguigna nel corpo. Uno studio clinico pubblicato sulla rivista medica "Angiology" sperimenta l'utilizzo del succo di Aloe vera da bere per aiutare a diminuire i livelli di grasso nei pazienti con colesterolo alto, contribuendo a ridurre il rischio di formazione di coaguli di sangue nelle arterie. La ricerca ha osservato, inoltre, che i pazienti con diabete mostrano i maggiori miglioramenti nel livello di colesterolo. Il meccanismo esatto di questi benefici non è stato però ancora determinato. 

AZIONE ANTINFIAMMATORIA E ANTI-AGE

L’Aloe vera ha mostrato anche attività anti-infiammatoria e antinvecchiamento: paradossalmente proprio l'ossigeno,indispensabile per mantenerci in vita, è anche la più importante fonte di produzione di radicali liberi. Questi sono infatti composti da ossigeno (lo stesso che respiriamo), che si lega ad altri elementi presenti nel nostro corpo dando vita a particolari molecole, che reagiscono con le diverse strutture dell'organismo. La creazione dei radicali liberi si verifica nei mitocondri, strutture in cui l'ossigeno viene utilizzato per produrre energia biodisponibile. Parte di quello in eccesso va infatti a formare le molecole nocive, che possono contenerne uno o più atomi. La loro naturale reattività fa in modo che si leghino a molte delle "strutture” biochimiche e cellulari fondamentali, quali il DNA e gli stessi mitocondri, danneggiandole. Il gel di Aloe vera ha dimostrato di possedere un effetto inibitorio dose-dipendente sulla produzione di Metaboliti Reattivi dell'Ossigeno e quindi un’azione antiinfiammatoria e che contrasta la formazione dei radicali liberi che accelerano l’invecchiamento cellulare. 

Come ci spiega la dottoressa Massamba: "Se si vuole disintossicare il corpo, l'aloe vera è il miglior modo naturale per farlo. Aiuta il nostro corpo a purificarsi dal contatto con un ambiente inquinato ed i minerali, gli oligoelementi e le vitamine presenti nel gel fresco di Aloe vera possono inoltre aiutarci ad affrontare lo stress".

AZIONE IPOGLICEMIZZANTE

Il gel di Aloe vera gel processato (PAG), quando somministrato per via orale per 8 settimane, riduce i livelli di glucosio nel sangue. Gli effetti antidiabetici del PAG sono stati confermati da test di tolleranza al glucosio intraperitoneale: il PAG ha abbassato la glicemia facendo diminuire la resistenza all'insulina

ALOE VERSUS CANCRO

Molto interessante la possibilità di utilizzare l'aloe per combattere i tumori ma anche gli effetti collaterali dei più noti trattamenti anti cancro, andando a mitigare ad esempio le reazioni cutanee causate dalla radioterapia. Gli estratti di aloe possono essere utili per stimolare il sistema immunitario ad attaccare le cellule tumorali. Uno studio pubblicato in International Immunopharmacology (1995) ha dimostrato che i polisaccaridi di aloe vera potenziano l’attività dei macrofagi e attivano la produzione di ossido di azoto, che ha un potenziale antitumorale. Un altro composto a base di aloe vera, di 2-etil esil ftalato (DEHP), è stato sperimentato per bloccare lo sviluppo di cellule leucemiche in provetta. I principi attivi di Aloe vera hanno dimostrato inoltre di inibire in modo significativo la riproduzione delle cellule maligne del Carcinoma Di Ehrlich (EACC).

In test in vitro di vitalità cellulare, l’aloemodina è risultata un principio attivo contro due linee cellulari di cancro del colon umano portando alla morte delle cellule tumorali ed elevando significativamente la presenza di enzimi antiossidanti all’interno dell’organismo.

CURA LA PELLE E AIUTA LA GUARIGIONE DI USTIONI E FERITE

Anche a livello topico, quindi per uso esterno, il gel di Aloe ha tante potenzialità. Le proprietà curative per la pelle sono legate ad un composto che si chiama glucomannano, che stimola il potenziale di crescita dei fibroblasti la loro attività e proliferazione, migliorando così la produzione e la secrezione di collagene. La mucillagine di aloe vera, non solo aumenta la quantità di collagene sul sito della ferita, ma anche le connessioni tra le cellule accelerando il miglioramento della ferita e stimolando la produzione di nuove cellule nella zona del derma. 

{youtube}BAURIfvPlWk{/youtube}

Insomma è abbastanza evidente che nella nostra cassetta di “pronto soccorso naturale” non possa mai mancare l’Aloe vera in succo ma anche il gel da scegliere il più possibile puro. Se avete la pianta in casa potete facilmente prepararlo da soli.

Come tutti i rimedi naturali anche l’Aloe vera, però, non è esente da controindicazioni. A questo proposito leggete QUI.

Francesca Biagioli

Acquista il succo di Aloe Vera su Amazon

Leggi anche:

SUCCO DI ALOE VERA: 10 BENEFICI PER LA SALUTE E MOTIVI PER BERLO

ALOE VERA: TUTTA LA VERITÀ, BENEFICI E CONTROINDICAZIONI

20 FANTASTICI UTILIZZI DELL’ALOE VERA

...continua sulla fonte http://ift.tt/1nZRNfW che ringraziamo.

Post più popolari