Chefchaouen, la meravigliosa città del Marocco dipinta di blu

marocco citta muri blu chefchaouen 005

E’ conosciuta come la città azzurra perché tutte le sue case, i muri, le porte, le finestre, le fontane e perfino le strade sono colorate di questa tonalità.

 

Chefchaouen si trova nella valle del Rif, la regione montuosa del Marocco settentrionale ma, fino agli anni Cinquanta, è rimasta un gioiellino nascosto, in quanto località sacra, infatti, era proibito l’ingresso agli stranieri.

 

Oggi, invece, è una meta turistica pittoresca perché tutta la medina, ovvero la città vecchia, è dipinta di azzurro. Sul perché lo sia ci sono diverse ipotesi, c’è chi dice che siano stati gli ebrei fuggiti dalle persecuzioni naziste a dipingere le loro abitazioni così, perché associavano questa tonalità al paradiso, c’è invece, chi sostiene che oltre a una scelta estetica, il blu funzioni come repellente per le zanzare.

La motivazione in realtà è solo marginale in confronto al risultato. Già Patrimonio Unesco, Chefchaouen fondata dagli spagnoli dell’Andalusia, sembra un villaggio incantato con vie irregolari e giardini rigogliosi. Ecco qualche splendido scorcio:

marocco citta muri blu chefchaouen 003

marocco citta muri blu chefchaouen 002

marocco citta muri blu chefchaouen 004

marocco citta muri blu chefchaouen 007

marocco citta muri blu chefchaouen 008

marocco citta muri blu chefchaouen 009

marocco citta muri blu chefchaouen 010

marocco citta muri blu chefchaouen 013

marocco citta muri blu chefchaouen 014

marocco citta muri blu chefchaouen 015

marocco citta muri blu chefchaouen 016

marocco citta muri blu chefchaouen 017

Dominella Trunfio

Foto: 500px

LEGGI anche:

Burano, l'affascinate isola veneziana con le case colorate

...continua sulla fonte http://ift.tt/1O0W0V4 che ringraziamo.

Post più popolari