Il vostro cane si gratta spesso? Potrebbe avere un'allergia alimentare alla carne

cane allergia carne

Il vostro cane si gratta spesso? Potrebbe essere allergico alla carne. Sapevate che i cani possono essere allergici o intolleranti alla carne? Forse pensavate che ciò non fosse possibile dato che di solito proprio la carne è alla base dell’alimentazione del cane.

L’allergia alla carne nei cani può manifestarsi quando lo stomaco e l’intestino non contribuiscono alla corretta digestione delle proteine. Le proteine devono essere scomposte in amminoacidi per essere assimilate dall’organismo. Se ciò non avviene in modo corretto, il sistema immunitario può scambiare una proteina normalmente innocua per una sostanza nociva ed è così che si scatena la reazione allergica.

Quando l’organismo risulta sensibilizzato ad una proteina specifica, l’allergia si manifesterà di nuovo in caso di ingestione dell’alimento problematico. Al momento il sospetto è che gli additivi alimentari presenti nel cibo per cane possano rappresentare un ulteriore rischio per le allergie.

Se notate che il vostro cane si gratta spesso o perde il pelo in alcuni punti non escludete il problema delle allergie o delle intolleranze alimentari e portatelo dal veterinario per una visita. Il veterinario potrà suggerirvi la dieta più corretta da seguire per il vostro cane. Può succedere, ad esempio, che il cane sia allergico ad una sola tipologia di carne o che tra gli alimenti confezionati vi siano dei prodotti problematici.

Il veterinario potrebbe decidere di escludere alcuni alimenti dalla dieta del vostro cane e di reinserirli in seguito a poco a poco per verificare il manifestarsi dei sintomi di un’allergia.

Gli ingredienti presenti nel cibo per cani confezionato potrebbero essere problematici? La questione riguarda soprattutto la presenza di additivi non dichiarati in etichetta. La scelta del cibo per i vostri cani andrà concordata con il veterinario, che potrebbe decidere di prescrivere al vostro cane una dieta casalinga da seguire sotto la sua guida.

Il veterinario saprà anche distinguere tra allergie e intolleranze alimentari del vostro cane. Ad esempio è bene sapere che le allergie canine si manifestano con sintomi come prurito e problemi cutanei, mentre le intolleranze alimentari nei cani si manifestano con diarrea o vomito, quindi non con la tipica risposta allergica.

Il prurito cutaneo nei cani non è sempre sintomo di allergia. Potrebbe essere infatti legato alla presenza di parassiti o alla somministrazione di farmaci. Soltanto il veterinario potrà valutare questi aspetti e eventualmente suggerirvi la dieta più corretta per la salute del vostro amico a quattro zampe.

Marta Albè

Leggi anche:

...continua sulla fonte http://ift.tt/1U7kLGB che ringraziamo.

Post più popolari