Le parole ritrovate: l'amore secondo Tiziano Terzani

tiziano terzani amore

Tiziano Terzani parla d’amore in “Le parole ritrovate. Nel mondo, dentro l’anima”. Si tratta di un libro che raccoglie alcuni suoi discorsi inediti, tenuti quando stava già affrontando la sua malattia con l’intento di presentarsi agli ascoltatori come messaggero di pace.

In alcune pagine molto toccanti e nello stesso tempo davvero attuali, Tiziano Terzani parla del legame con sua moglie e di quanto è stata importante la loro storia per la sua vita. Parla dell’amore come di un sentimento profondo che ai giorni nostri sembra raro da trovare perché ogni relazione viene consumata troppo in fretta. Mariti e fidanzati diventano usa-e-getta per chi non è più in grado di coltivare relazioni durature e sincere.

Terzani spiega di aver avuto la fortuna di incontrare nella moglie la propria anima gemella e di aver trovato una formula per mantenere la loro relazione viva per oltre 40 anni, nonostante il lavoro che lo teneva lontano sia da lei che dai figli per lunghi periodi.

Ecco allora che Terzani racconta di aver trovato un vero e proprio equilibrio tra lunghe assenze e periodi di presenza. Nelle settimane che trascorreva nei luoghi di guerra, raccoglieva esperienze da raccontare alla moglie ai figli quando sarebbe tornato a casa.

“Debbo dire che ognuno deve trovare la sua formula nell’amore: la mia è stata questa, ma non è ripetibile, vi prego, e non pensate che tutto quello che io vi voglio dire stasera, sia la formula per la vita, o la soluzione per la pace.”

Terzani sottolinea nel proprio discorso di non avere formule o risposte per tutti i problemi del mondo ma di avere soltanto delle domande. Quando faceva il corrispondente di guerra in Vietnam, non poteva portare con sé la famiglia, perché era troppo pericoloso. Allora moglie e figli lo aspettavano a Singapore. Stava via due o tre settimane e poi tornava a casa. Grandi presenze e grandi distacchi: ecco la sua formula per mantenere vivo l’amore.

Nel suo discorso sull’amore Terzani si rivolge soprattutto ai giovani, con delle parole toccanti che tutti noi dovremmo prendere in considerazione:

“Vi prego, riscoprite la voce del cuore, la testa è bella, la testa è importante, ma la ragione non è tutto! Dobbiamo ascoltare il cuore e il cuore parla con la voce uguale. Mussulmani, cristiani, ottentotti, il cuore è uguale dappertutto. Non c’è un cuore orientale e un cuore occidentale, non c’è una psiche orientale e una psiche occidentale: noi siamo dentro la psiche che è uguale dappertutto. La vita è una, una! Questa piccola straordinaria vita è parte di una cosa meravigliosa, dell’universo...”

terzani le parole ritrovate libro

Le sue parole ritrovate ci ricordano infine che l’amore è a volte una grande gioia, altre volte una grande sofferenza e molto di più, tanto che non siamo in grado di esprimerlo diversamente, se non proprio con la parola ‘amore’.

L’amore non è sinonimo di vulnerabilità o di debolezza, può diventare una vera forza, e allora perché molte persone hanno così tanta paura di innamorarsi e di dire ‘ti amo’? Chissà a quali riflessioni sull’amore ci porterà la nostra vita con l’avanzare degli anni...

Marta Albè

Leggi anche:

...continua sulla fonte http://ift.tt/1OdPOJI che ringraziamo.

Post più popolari