Nutella, non solo olio di palma: perché fa male alla salute?

no nutella

La famosa crema spalmabile al cacao e nocciole è nell’occhio del ciclone all’estero. Sul web e sui social network esperti e consumatori consigliano di evitare la Nutella perché contiene ingredienti pericolosi per la salute.

Sotto accusa troviamo l’ormai noto olio di palma, lo zucchero raffinato e la vanillina. La stampa tedesca parla della Nutella come di un prodotto che può provocare gravi  per via dell’elevato contenuto di olio di palma e di zucchero raffinato. Sottolinea inoltre il basso contenuto di nocciole: solo il 13% sul totale degli ingredienti.

Per quanto riguarda l’olio di palma viene evidenziato un problema ben preciso: un quinto della Nutella è costituito da grasso puro e l’olio di palma quando viene riscaldato nelle lavorazioni industriali porta alla formazione di acidi grassi che possono risultare dannosi per l’organismo umano anche in piccole quantità.

Lo ha confermato Alfonso Lampen, esperto di alimentazione dell’Istituto federale per la valutazione dei rischi della Germania (BFR). A suo parere gli acidi grassi che si formano nella lavorazione dell’olio di palma sono dannosi per i reni, per il fegato e per i testicoli e possono anche avere effetti cancerogeni.

In Germania sono oggetto di attenzione anche altre creme al cacao e nocciole che i cittadini possono trovare normalmente al supermercato. La questione olio di palma e salute riguarda tutte le creme spalmabili che lo contengono tra gli ingredienti.

Sono numerosi gli articoli che all’estero attaccano la Nutella, non soltanto per la presenza di olio di palma ma anche perché contiene ingredienti come lecitina di soia, vanillina e latte in polvere. Qui e qui trovate due articoli ormai diventati virali su Facebook che invitano a dire no alla Nutella e a vietarla soprattutto ai bambini.

In questi articoli si dice che la Nutella contiene vanillina, un ingrediente artificiale che rappresenta una neurotossina per le cellule cerebrali. Ma secondo l’OECD la vanillina non è una sostanza pericolosa per la salute e al riguardo non sono mai stati identificati rischi particolari. La vanillina viene definita dall’OECD come un additivo utilizzato in tutto il mondo e approvato dalle autorità per la sicurezza alimentare.

nutella fa male

Ferrero Australia è intervenuta per chiarire la questione e ha sottolineato che la vanillina viene utilizzata come additivo alimentare sintetico perché la produzione di bacche di vaniglia non risulta sufficiente a soddisfare la domanda industriale.L'azienda sul proprio sito web internazionale spiega che la vanillina è necessaria per garantire il gusto originale del prodotto.

Inoltre Ferrero Australia ha sottolineato che l’olio di palma utilizzato per produrre la Nutella è 100% sostenibile sulla base della certificazione RSPO (su cui però in passato sono stati sollevati diversi dubbi).

nutella fa male 2

L’olio di palma e la vanillina non sono presenti soltanto nella Nutella, ma in numerosi prodotti dolciari realizzati a livello industriale. Basta leggere le etichette per rendersene conto. Se vogliamo evitare ingredienti ‘scomodi’ possiamo sempre preparare in casa i dolci e le creme spalmabili che preferiamo. Ad esempio, avete già sperimentato la nostra ricetta della Nutella fatta in casa?

Marta Albè

Leggi anche:

...continua sulla fonte http://ift.tt/1OpLiYF che ringraziamo.

Post più popolari