San Valentino: niente fragole e champagne meglio carciofi e capperi

san valentino 4

Siete alla ricerca di un menù perfetto per festeggiare San Valentino con il vostro partner? Tenete presente allora che ostriche, fragole e champagne sono superati, per rendere l’atmosfera romantica e piccante tornano utili ben altri alimenti.

Sono convinti di questo la gran parte degli esperti (chef, nutrizionisti e sessuologi) a cui è stato chiesto quali siano i cibi più afrodisiaci da mettere in tavola per un San Valentino d’eccezione. I risultati sono emersi da uno studio promosso da Polli Cooking Lab, l'Osservatorio sulle tendenze alimentari, condotto su circa 130 esperti attraverso un monitoraggio online. 

La risposta di ben 7 esperti su 10 ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta. Si consigliano infatti soprattutto ortaggi (68%) ma anche pesce (63%) e frutta (59%). Spiccano alcuni alimenti tipici della dieta mediterranea tra cui capperi, carciofi e cetrioli tutte verdure che, secondo gli esperti, sono perfette da mettere in tavola il 14 febbraio.

Gli alimenti afrodisiaci svolgono il loro ruolo mediante il rilascio di ossido nitrico, che agisce consentendo la vasodilatazione che favorisce l’erezione maschile e gli analoghi meccanismi nelle donne. La presenza dell’arginina, aminoacido che favorisce la liberazione dell’ossido nitrico, è un’altra condizione che può conferire ad un alimento l’effetto afrodisiaco”  ha spiegato Luca Piretta, nutrizionista e gastroenterologo, specialista in Scienza della nutrizione all’università La Sapienza di Roma.

Al contrario ci sono dei cibi assolutamente da evitare in quanto spengono la passione, tra questi i fritti, gli insaccati, i formaggi stagionati e le bevande alcoliche. Quest’ultime, anche se inizialmente tolgono i freni inibitori, poi inducono sonnolenza e cefalee.

Secondo la maggior parte dei sessuologi che hanno partecipato all’indagine una cena a luna di candela a base di prodotti della dieta mediterranea è perfetta per aumentare il coinvolgimento tra i due partner ma, al di là di quello che si mette in tavola, un buon consiglio è anche quello di prepararla insieme. Ciò secondo gli esperti sarebbe il modo migliore per stimolare l’intesa di coppia, più di quanto può fare un semplice regalo (56%), una lettera romantica (53%), una confezione di cioccolatini (48%) e un mazzo di fiori (44%) nello stimolare la complicità e l’intesa tra gli innamorati.

Se festeggerete San Valentino e non avete ancora idea di cosa cucinare, date un’occhiata al menù che vi proponiamo che va dall’antipasto al dolce. Lo trovate QUI.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

SAN VALENTINO: IL MENÙ VEGANO DALL'ANTIPASTO AL DOLCE

SAN VALENTINO: 10 IDEE ROMANTICHE PER FESTEGGIARE

SAN VALENTINO: 10 BIGLIETTI D'AUGURI SOLIDALI E FAI-DA-TE 

SAN VALENTINO, FATE UN DONO SPECIALE: REGALATE UN ALBERO!

...continua sulla fonte http://ift.tt/1KK8Dcw che ringraziamo.

Post più popolari