Torre rosa Montessori: come realizzarla e a cosa serve (FOTO)

torre rosa montessori cover

Possiamo provare a realizzare la nostra torre rosa del Metodo Montessori con materiali di partenza molto semplici e imparare ad utilizzarla al meglio per il gioco e l’apprendimento dei bambini.

La torre rosa originale del Metodo Montessori è formata da 10 cubi di legno di dimensioni diverse, adatti perché vengano impilati l’uno sull’altro dal più grande al più piccolo. Il cubo più grande misura 10 cm di lato mentre il cubo più piccolo ha i lati di un solo cm di lunghezza.

Come costruire la torre rosa del Metodo Montessori

Possiamo decidere di acquistare la torre rosa Montessori oppure, se siamo abili con il fai-da-te, possiamo provare a costruirla. Il consiglio è di realizzare i cubi della torre rosa Montessori a partire da una base di compensato o di cartoncino robusto. Poi potrete dipingere i cubi di rosa oppure rivestirli con della carta colorata o con della carta bianca da colorare.

Dal compensato o dal cartoncino dovrete ritagliare le facce di ogni cubo. Partite dal cubo più grande, cha ha il lato della base quadrata di 10 cm, e realizzate 10 cubi in totale, riducendo le dimensioni di un centimetro alla volta, fino ad arrivare al cubo più piccolo, con il lato di 1 solo cm.

Potrete anche decidere di non colorare la torre Montessori di rosa. Infatti tra i materiali montessoriani originali era presente semplicemente una torre color legno. A voi la scelta, dunque, di colorare di rosa oppure no la torre.

Qui trovate ulteriori informazioni per sperimentare la costruzione della torre rosa Montessori.

torre rosa montessori 1

torre rosa montessori 2

Metodo Montessori, a cosa serve e come usare la torre rosa

La torre rosa Montessori serve per aiutare il bambino a sviluppare la coordinazione mano-occhio, a riconoscere le forme e le dimensioni degli oggetti, ad imparare a disporre gli oggetti in equilibrio, ad educare la vista e a utilizzare la parole ‘grande’ e ‘piccolo’ per indicare gli oggetti e per distinguerli.

L’utilizzo della torre rosa Montessori è indicato ai bambini a partire dai 3 anni di età. I piccoli devono essere già in grado di camminare e di spostarsi agevolmente per impilare i cubi senza problemi e senza farsi male nel caso in cui cadano.

Per far comprendere al bambino come utilizzare i cubi della torre rosa potete posizionare la torre già montata in un angolo della casa o dell’aula scolastica. Così i bambini potranno comprendere come è composta la torre e come riprodurla da soli quando avranno a disposizione i cubi sparpagliati sul pavimento.

I bambini capiranno che i cubi possono rimanere in equilibrio per costruire tutta la torre solo se vengono disposti uno sopra all’altro nell’ordine corretto dalla base alla cima.

Cosa fare una volta che la torre è stata completata? A questo punto il bambino potrà smontarla pezzo per pezzo in modo ordinato oppure decidere di distruggerla buttandola a terra. Maria Montessori aveva previsto che distruggere la torre avrebbe potuto dare molta gioia ai bambini e riteneva che si trattasse di un’attività davvero adatta per un bambino di tre anni.

Riteniamo che i genitori dovrebbero assecondare i comportamenti del bambino da questo punto di vista. Il bambino preferisce distruggere la torre sparpagliando i cubi per terra? In questo caso avrete una motivazione in più per realizzare una torre rosa Montessori davvero robusta, altrimenti se la vostra torre Montessori è piuttosto leggera sarebbe meglio che il bambino la disfasse rimuovendo un cubo alla volta partendo dall’alto.

E’ utile mostrare al bambino come costruire la torre dal cubo più grande al più piccolo partendo dai pezzi sparpagliati per terra o sul tappeto e poi indicargli come disfare la torre. Quando il bambino avrà capito come usare la torre rosa nel modo giusto, potrà proseguire da solo nel proprio gioco. I bambini potrebbero impiegare un po’ di tempo a distinguere i cubi più grandi dai più piccoli e a imparare come impilarli ma ad un certo punto, grazie alla pratica, riusciranno a fare tutto da soli.

I vostri bambini giocano già con la torre rosa del Metodo Montessori? Quali sono le vostre esperienze con i materiali del metodo Montessori?

Marta Albè

Leggi anche:

METODO MONTESSORI: 10 PRINCIPI PER EDUCARE BAMBINI FELICI

...continua sulla fonte http://ift.tt/1Tog2Rr che ringraziamo.

Post più popolari