Tumori infantili: trovato gene che permette diagnosi rapida

tumori infantili

Tumori infantili e diagnosi rapida. La scoperta di un team di ricerca italiano promette di essere la svolta per i bambini ammalati di rabdomiosarcoma che in futuro potranno essere prontamente curati grazie al riconoscimento precoce del tumore.

Un gruppo di studiosi di Padova, in collaborazione con il Memorial Sloan Kettering Hospital di New York, ha infatti scoperto un’alterazione genetica presente nei bambini con il rabdomiosarcoma, un tumore raro e molto difficile da curare (in quanto particolarmente aggressivo) che colpisce bambini, anche di età inferiore a un anno.

Responsabile di tutto ciò sarebbe il gene denominato Vgll2 che, a detta degli esperti, provocherebbe la comparsa di un rabdomiosarcoma a cellule allungate meno aggressivo di altre tipologie dello stesso tumore.

Come ha spiegato uno degli autori dello studio, Gianni Bisogno della Clinica di Oncoematologia pediatrica di Padova:

“Il rabdomiosarcoma, tumore muscolare, è particolarmente aggressivo in età pediatrica anche per la difficoltà di utilizzare chemioterapia e radioterapia, particolarmente tossiche nei bambini molto piccoli”.

Grazie al risultato di questa ricerca si apre la possibilità di approfondire al più presto con ulteriori studi il meccanismo con cui si sviluppano questi tumori in modo tale da portare alla creazione di terapie genetiche mirate.

La ricerca, che sembra quindi aprire le porte ad un nuovo futuro nel campo dei tumori infantili, è stata pubblicata American Journal of Surgical Pathology.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

BIMBA MALATA DI CANCRO INVENTA LO ZAINETTO PER LA CHEMIO (FOTO E VIDEO)

IL FOTOGRAFO CHE TRASFORMA IN REALTÀ I SOGNI DEI BIMBI MALATI DI CANCRO (FOTO E VIDEO)

A 6 ANNI SI FA CRESCERE I CAPELLI PER AIUTARE I BIMBI MALATI DI CANCRO 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1Qwi7dW che ringraziamo.

Post più popolari