96 lezioni di felicità da Marie Kondo a partire dal riordino

96 lezioni felicita libro marie kondo

E’ arrivato finalmente in Italia “96 lezioni di felicità”, il nuovo libro di Marie Kondo, autrice del bestseller “Il magico potere del riordino”. Con questo nuovo libro la Kondo vuole svelarci tutti i segreti del suo metodo per riordinare la nostra casa e la nostra vita ed essere felici.

Chi ha già letto e provato a mettere in pratica il primo libro di Marie Kondo stava aspettando da tempo il seguito. Ed ecco allora che l’autrice accompagna le sue 96 lezioni di felicità con delle illustrazioni pensate per facilitare a tutti il compito di riordinare. Così anche i più disordinati potranno finalmente mettere in pratica il metodo Konmari.

Marie Kondo vuole mostrarci il lato luminoso delle cose. A suo parere il criterio per decidere cosa tenere o cosa buttare sta nella capacità dell’oggetto di irradiare felicità.

Vogliamo liberarci di qualcosa che ci lega troppo al passato? L’autrice ci spiega come fare tra le pagine del suo nuovo libro.

1) Quando scegliamo un oggetto dobbiamo toccarlo e afferrarlo con fermezza tenendolo con entrambe le mani. Questo gesto serve per entrare davvero in contatto con l’oggetto in questione.

2) A questo punto dobbiamo prestare attenzione alle reazioni del nostro corpo proprio nel momento in cui stiamo tenendo in mano l’oggetto in questione.

3) Se l’oggetto ci trasmette felicità, dovremmo avvertire una sorta di brivido, come se le cellule del nostro corpo si destassero lentamente.

4) Invece, secondo Marie Kondo, quando teniamo in mano un oggetto che non ci ispira gioia, sentiremo che il nostro corpo tenderà a diventare più pesante.

5) Con queste indicazioni sarà più semplice selezionare gli oggetti da tenere con noi e quelli di cui liberarci. Rafforzeremo il legame con gli oggetti che ci rendono felici e a cui teniamo davvero, mentre potremo liberarci di tutto il resto.

marie kondo 96 lezioni di felicita

L’autrice spiega che riordinare e avere a propria disposizione il giusto numero di oggetti, tra ciò che ci occorre davvero e ciò a cui siamo molto legati in modo gioioso e positivo, è d’aiuto per vivere più sereni e felici. Anzi, può cambiare davvero la nostra vita in modo profondo, così da risolvere alla radice il problema del disordine.

Negli anni accumuliamo molti oggetti e alcuni di essi con il passare del tempo non ci occorrono più, eppure continuiamo a conservarli, forse perché sono dei ricordi o anche perché in futuro pensiamo che potrebbero tornarci utili. L’ordine dello spazio fisico in cui viviamo si riflette come ordine e sensazione di calma nella nostra mente.

Abbiamo solo un appunto da muovere all’ormai famoso metodo Kondo: l’autrice e ideatrice del metodo per riordinare la nostra casa e la nostra vita invita i lettori a buttare ciò che non occorre più.

Noi pensiamo invece che gli oggetti che non vogliamo più conservare in casa nostra possano trovare una destinazione migliore rispetto al bidone dei rifiuti e alla discarica, soprattutto grazie al dono, al baratto e alle iniziative delle associazioni di beneficenza. Tra gli oggetti di cui ci si libera di più troviamo abiti, scarpe e altri accessori: meglio regalarli a chi ne ha bisogno piuttosto che gettarli via, così saranno di nuovo utili per altre persone e troveranno una nuova vita.

Marta Albè

Fonte foto: Nymag

Leggi anche:

frecciaIL MAGICO POTERE DEL RIORDINO: COME TRASFORMARE GLI SPAZI E LA VITA 

frecciaDECLUTTERING: COME LIBERARSI DEL SUPERFLUO PER VIVERE MEGLIO

frecciaCOME IL WEB PUÒ AIUTARCI A LIBERARCI DELLE COSE INUTILI: 5 MODI PER RIDARE VITA AGLI OGGETTI

frecciaGIOCATTOLI USATI: COME, DOVE E PERCHÉ DONARLI

...continua sulla fonte http://ift.tt/1re6JbM che ringraziamo.

Post più popolari