Centri commerciali: i nonluoghi della solitudine secondo Marc Augé

nonluoghi solitudine marc auge
Avete mai sentito parlare dei nonluoghi? Forse non lo sapete, ma li frequentate molto spesso. L’antropologo francese Marc Augé nei propri studi si è focalizzato sulla società contemporanea e sul paradossale incremento della solitudine in associazione con la diffusione di veri e propri nonluoghi e nonostante l’evoluzione dei mezzi di comunicazione.
Un nonluogo secondo Marc Augé è uno spazio utilizzato per scopi molteplici, anonimo e stereotipato, privo di storicità e frequentato da gruppi di persone freneticamente in transito, che non si relazionano tra loro.

...continua sulla fonte http://ift.tt/1QzNBt0 che ringraziamo.

Post più popolari