L'ultimo abitante di Chernobyl trent'anni dopo il disastro nucleare

chernobyl 000
Trent’anni fa, l'incidente nucleare di Chernobyl ha provocato un disastro ambientale e sanitario di proporzioni enormi, costringendo oltre100 mila persone ad abbandonare le proprie abitazioni e trasformando in una landa spettrale un’area di circa 2.600 kmq lungo la frontiera tra Ucraina e Bielorussia. Ma nel piccolo villaggio di Tulgovich la vita ha continuato a scorrere: nonostante il pericolo di radiazioni, una coppia si è rifiutata di abbandonare la propria casa, scegliendo il silenzio e la solitudine.

...continua sulla fonte http://ift.tt/20WD96F che ringraziamo.

Post più popolari