Marea nera Golfo del Messico: BP dovrà pagare il risarcimento più alto di sempre

deepwater risarcimento

La BP, il colosso petrolifero che gestiva la piattaforma del Golfo del Messico distrutta da un incidente, dovrà sborsare 20 miliardi di dollari. A stabilirlo è stato un giudice federale della Lousiana.

Grazie all'accordo, la British Petroleum verserà una multa di 5,5 miliardi alle casse del governo americano mentre la restante parte, pagata per 16 anni, servirà a coprire le spese relative al recupero ambientale dell'area.

Lunedi, il giudice Carl Barbier ha concesso l'approvazione definitiva del risarcimento, a seguito dell'accordo iniziale raggiunto nel mese di luglio 2015, col quale era stata stabilita una cifra pari a 18,7 miliardi di dollari da versare al governo degli Stati Uniti e ai cinque stati coinvolti dal disastro del Golfo del Messico.

Facciamo un passo indietro. Ad aprile del 2010, nella piattaforma petrolifera Deepwater Horizon si verificò un grosso sversamento di petrolio nelle acque del Golfo del Messico a causa di incidente nel Pozzo Macondo a 1.500 m di profondità. Ne derivò il disastro ambientale più grave degli Stati Uniti. Louisiana, Mississippi, Alabama e Florida subirono le conseguenze più gravi e vi furono 11 morti.

Oggi, a 6 anni dal disastro, il giudice ha quantificato e stabilito il risarcimento che la BP dovrà pagare:

“La decisione di oggi stabilisce che BP è responsabile e ha inflitto la più grande sanzione ambientale di tutti i tempi lanciando uno dei più grandi sforzi di ripristino ambientale mai intrapresi”, ha detto Loretta Lynch, il procuratore generale degli Stati Uniti.

Probabilmente la cifra non basterà a risanare i luoghi e a riparare i danni ambientali che la marea nera ha provocato nel Golfo del Messico ma è comunque un primo passo.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

MORIA DI DELFINI NEL GOLFO DEL MESSICO: TUTTA COLPA DELLA MAREA NERA DELLA DEEPWATER HORIZON

GOLFO DEL MESSICO: NUOVA ESPLOSIONE IN UNA PIATTAFORMA PETROLIFERA. TORNA L'INCUBO (FOTO E VIDEO)

CALIFORNIA, FUGA DI GAS: È IL PEGGIOR DISASTRO AMBIENTALE DOPO QUELLO DELLA BP

...continua sulla fonte http://ift.tt/1RBzZ5K che ringraziamo.

Post più popolari