Il murales che ricorda Peppino Impastato tra i vicoli di Genova

Simbolo della lotta alla mafia, il ricordo di Peppino Impastato si trasforma in un murales realizzato da un autore di cui non si conosce il nome. Alla finestra, sorridente e tra i fiori, il disegno sembra quasi prender vita.

Sotto l’ immagine una delle sue tante frasi celebri che racchiudono il messaggio che per tutta la breve vita ha lanciato alla sua Sicilia e non solo, quello di non piegarsi alla mafia e all’omertà.

murales peppino impastato
 
murales peppino impastato3
Nel 1976 Peppino Impastato fonda Radio Aut, una radio libera autofinanziata. La sua voce diventa lo strumento per denunciare i delitti mafiosi di Gaetano Badalamenti e i suoi affari da Cinisi e Terrasini legati al traffico internazionale di droga e al controllo dell’aeroporto. Con la trasmissione Onda pazza sbeffeggia politici e mafiosi, quest’ultimi decidono di tappargli per sempre la bocca.

Nella notte tra l’8 e il 9 maggio viene assassinato, ma il suo delitto passa quasi inosservato perché nelle stesse ore viene ritrovato il corpo di Aldo Moro in via Caetani a Roma.

murales peppino impastato4
 
murales peppino impastato5
Il mondo della musica, del cinema e della televisione da sempre omaggia Peppino Impastato e da qualche giorno, anche tra i vicoli di Genova, lui vive. Perché la mafia uccide ma il silenzio pure.

Dominella Trunfio

Foto: Repubblica

LEGGI anche:

frecciaSTREET ART: LA NUOVA OPERA DI BANKSY SUI RIFUGIATI DI CALAIS (FOTO E VIDEO)

...continua sulla fonte http://ift.tt/1TzLCHt che ringraziamo.

Post più popolari