Non è il Giove che conoscevamo


Altrogiornale.org
Non è il Giove che conoscevamo.
Cicloni che sfiorano i 1400 km di diametro, un campo magnetico d’intensità oltre ogni aspettativa, un nucleo che potrebbe non essere solido: Giove sta sorprendendo gli scienziati. Ne parliamo con
Alberto Adriani, responsabile dello strumento Jiram, in queste ore a San Antonio (Texas) per la conferenza stampa internazionale sui primi risultati scientifici della missione Juno.
Non è il Giove che conoscevamo
Richard.
...continua sulla fonte http://ift.tt/2rFrhgh che ringraziamo.

Post più popolari