mercoledì 9 maggio 2012

10:00:00: Ma come il Mare crescescerà ''solo'' 80 cm ? ()

Secondo un recente studio pubblicato su Nature e condotto da due ricercatori dell'Università di Washington e dell'Ohio, i danni causati dal surriscaldamento globale ed il conseguente scioglimento dei ghiacciai sarebbero meno gravi di quanto immaginato sino ad oggi.   Se sino a poco tempo fa si stimava una crescita del livello medio del mare nel prossimo secolo di circa 2 metri, il nuovo studio ha, invece, evidenziato una crescita di solo 80 centimetri. Per giungere a questo i ricercatori hanno analizzato le variazioni registrate nei ghiacciai della Groenlandia e hanno indagato sul diverso comportamento di oltre 200 ghiacciai attraverso le immagini fornite dai satelliti e i resoconti di dieci anni di osservazioni, condotte tra il 2000 e il 2010. I dati utilizzati sono quelli forniti dal satellite canadese Radarsat-1, dal tedesco TerraSar-X e dal giapponese Advanced Land Observation.   Lo studio ha inoltre rilevato che la velocità dei ghiacciai è diversa da quanto era stato ipotizzato: i ghiacciai della Groenlandia crescono e si riducono in modo diverso gli uni dagli altri, rispettivamente quelli nell'entroterra crescono tra 9 e 100 metri l'anno, mentre quelli che sfociano in fiordi aumentano fra 300 e 1.600 metri l'anno.Secondo gli studiosi sino ad oggi stiamo rilevando un aumento medio della velocità di scioglimento dei ghiacciai del 30% in 10 anni: più veloce è lo spostamento dei ghiacciai, più ghiaccio si riversa in mare. Dieci anni è un tempo troppo breve per capire veramente il loro comportamento a lungo termine: eventi futuri potrebbero causare grandi aumenti di velocità dei ghiacciai.Inoltre un innalzamento di 80 centimetri sarebbe senza dubbio più gestibile rispetto ad uno di quasi il triplo, ma provocherebbe comunque costi umani ed economici enormi. A essere inondate sarebbe infatti ampie zone della costa americana che si affaccia sul Golfo del Messico, dell'Alaska, dell'Italia, della Francia, dell'Inghilterra, della Scozia, della Danimarca, del Brasile, dell'India, dello Sri Lanka, del Bangladesh, della Cina, del Giappone, della Penisola coreana, del Sudest asiatico e dell'Australia.

© 3B Meteo

Ddc7e76c603f982356e196f93f194d

Maggiori informazioni…