Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da marzo, 2014

Duncan, il cucciolo di boxer senza zampe che ha commosso il web (VIDEO)

Duncan Lou Who è un bellissimo boxer di 9 mesi nato con una malformazione alle zampe posteriori. Erano fuse tra loro ed è stato necessario amputarle. La sua gioia e la sua forza, però, hanno permesso di rendere questo handicap una normalità nella sua vita. Il video che lo ritrae mentre corre sulla spiaggia per la prima volta ha emozionato il web, diventando virale in pochi giorni, con quasi 1 milione e mezzo di visualizzazioni. Ha avuto carrellini con ruote costruiti su misura e li odiava. Li sollevava per portarli in giro, con uno sforzo terribile sul dorso e sul petto. Invece di costringerlo a usarli la sua famiglia ha preferito lasciarlo stare. Perché non usare delle protesi, allora? Perché non è un candidato ideale, spiega il gruppo per la salvaguardia degli animali Panda Paws Rescue di Vancouver, che lo ha salvato, non ha un femore per il fissaggio. Inutile, quindi, continuare "esperimenti" che gli avrebbero fatto più male che bene. In rete molti ne crit

Earth Hour 2014: alle 20.30 scocca l'Ora della Terra, luci spente in tutta Italia

Pronti a spegnere le luci ? Questa sera torna l'appuntamento con l' Ora della Terra , l'iniziativa organizzata dal WWF per sensibilizzare al risparmio energetico e alle conseguenze negative dei cambiamenti climatici sul Pianeta. In Italia si spegneranno le luci di piazze e monumenti, ma anche degli uffici e delle case di tutti coloro che decideranno di partecipare ad un'iniziativa che farà il giro del mondo. Le città spegneranno le luci ora dopo ora, seguendo il fuso orario. L'Earth Hour scoccherà ufficialmente a Samoa , alle 20.30 ora locale, quando in Italia saranno le 8.30 del mattino. L'evento si concluderà a Thaiti . Ognuno di noi può contribuire con un semplice gesto simbolico a diffondere una maggiore consapevolezza sull'impatto ambientale delle nostre azioni quotidiane. Sono proprio i piccoli gesti di ogni giorno a dimostrare il nostro impegno nei confronti del Pianeta. Chi è attento all'ambiente, questa sera potrà cogliere un'occas

Duncan, il cucciolo di boxer senza zampe che ha commosso il web (VIDEO)

Duncan Lou Who è un bellissimo boxer di 9 mesi nato con una malformazione alle zampe posteriori. Erano fuse tra loro ed è stato necessario amputarle. La sua gioia e la sua forza, però, hanno permesso di rendere questo handicap una normalità nella sua vita. Il video che lo ritrae mentre corre sulla spiaggia per la prima volta ha emozionato il web, diventando virale in pochi giorni, con quasi 1 milione e mezzo di visualizzazioni. Ha avuto carrellini con ruote costruiti su misura e li odiava. Li sollevava per portarli in giro, con uno sforzo terribile sul dorso e sul petto. Invece di costringerlo a usarli la sua famiglia ha preferito lasciarlo stare. Perché non usare delle protesi, allora? Perché non è un candidato ideale, spiega il gruppo per la salvaguardia degli animali Panda Paws Rescue di Vancouver, che lo ha salvato, non ha un femore per il fissaggio. Inutile, quindi, continuare "esperimenti" che gli avrebbero fatto più male che bene. In rete molti ne critic

Ti Amo

Paolo Liceri è l'ideatore e l'unico proprietario del marchio Ti Amo e della confezione con la frase Ti amo in tutte le lingue del mondo. Certificati di proprietà intellettuale: Registrazione Svizzera n. 608177 Registrazione Comunitaria n. 1133903 Un po' di storia... Il marchio Ti amo nasce una sera leggendo una frase del medico hawaiano dottor Ihaleakala Hew Len, era l'ottobre del 2009. Poco tempo dopo a Lugano incontrai l'amico Saverio Cabiddu (produttore e confezionatore del pane guttiau) che si trovava in Svizzera per cercare il mio aiuto per un'apertura al mercato elvetico con le sue sfogliatine di pane sardo, così ebbi immediatamente l'idea di abbinare il nome Ti amo ai suoi snack. Nacque così il progetto di chiamare le sfogliatine più famose della Sardegna, "Ti amo" in tutte le lingue del mondo. Il nome "Ti amo" ha una forza dirompente, quando nel 2010 presentai il prodotto nella Svizzera interna, questo ebbe un grande successo,

Origine e natura dei pensieri disturbanti, PARTE I

ARTICOLO A CURA DI DIANA VANNINI, TRATTO DA UNA LEZIONE DI MARCO FERRINI Uno dei problemi più frequenti che le persone sperimentano è intrattenere nella mente, loro malgrado, emozioni fastidiose, immagini sgradevoli, pensieri disturbanti. Tale materiale psichico è dis-ecologico perché non permette di vivere in maniera naturale, spontanea e positiva, ed è quindi causa, oltre che di una sofferenza diffusa, anche di frustrazione per la persona che ne è vittima che vorrebbe liberarsene ma non vi riesce. Per liberarsi da questi “parassiti psichici”, infatti, è necessaria un’educazione specifica, prima, ed una pratica, una tecnica adeguata, poi. L’educazione rimanda alla conoscenza che si deve acquisire circa l’origine e la natura di tali elementi disturbanti, mentre la pratica, riguarda la modalità, una volta presa coscienza di essi, di trattarli, in modo da non esserne più effetto; presa singolarmente, ognuna di queste voci, sarebbe una condizione necessaria ma non sufficiente per a

Earth Hour 2014: alle 20.30 scocca l'Ora della Terra, luci spente in tutta Italia

Pronti a spegnere le luci ? Questa sera torna l'appuntamento con l' Ora della Terra , l'iniziativa organizzata dal WWF per sensibilizzare al risparmio energetico e alle conseguenze negative dei cambiamenti climatici sul Pianeta. In Italia si spegneranno le luci di piazze e monumenti, ma anche degli uffici e delle case di tutti coloro che decideranno di partecipare ad un'iniziativa che farà il giro del mondo. Le città spegneranno le luci ora dopo ora, seguendo il fuso orario. L'Earth Hour scoccherà ufficialmente a Samoa , alle 20.30 ora locale, quando in Italia saranno le 8.30 del mattino. L'evento si concluderà a Thaiti . Ognuno di noi può contribuire con un semplice gesto simbolico a diffondere una maggiore consapevolezza sull'impatto ambientale delle nostre azioni quotidiane. Sono proprio i piccoli gesti di ogni giorno a dimostrare il nostro impegno nei confronti del Pianeta. Chi è attento all'ambiente, questa sera potrà cogliere un'occas

Il ragazzo con il tatuaggio dello scontrino del Mc Donald's sul braccio

La Svezia ha "La ragazza con il tatuaggio del drago", e ora la Norvegia ha "Il ragazzo con il tatuaggio dello scontrino di McDonald". E 'un diciottenne di Lørenskog, che saprà per sempre cosa ha mangiato il 24 Marzo 2014, perché è stato inciso nella pelle del suo braccio destro. Alcuni amici volevano punire Stian Ytterdahl per essere troppo attivo con le donne e gli hanno dato una scelta: tatuarsi una Barbie sul sedere o la ricevuta di un pranzo poco etico e salutare nel Fast Food più incriminato del mondo sul braccio. Ytterdahl si è rassegnato al suo destino, come racconta a Romereskes Blad , e ha scelto quello che gli sembrava il male minore. Ha optato, quindi, per la seconda alternativa e ora sfoggia un tristissimo scontrino di McDonald sul suo corpo. È stato realizzato dallo studio Sabelink Tattoo, che ha detto di aver ricevuto la richiesta più strana di sempre. "E' divertente pensare che ho un tatuaggio che nessun altro ha davanti. Anc

Ooho!, la bottiglia d'acqua commestibile e biodegradabile ispirata all'uovo

Una bottiglia d'acqua commestibile? Sembra impossibile ma esiste davvero e si chiama Ooho!. A inventarla un team di giovani designer, Rodrigo Garcia Gonzalez, Pierre Paslier e Guillaume Couche, che hanno appena ricevuto il Lexus Design Award 2014 . Composta da una membrana gelatinosa, la bottiglia biodegradabile può essere ingerita in tutta sicurezza o gettata via. Deriva, infatti, da alghe commestibili sottoposte a un processo di sferificazione , una tecnica culinaria che consente di creare delle sfere che racchiudono un liquido. Proprio ispirandosi alla composizione dei tuorli d'uovo, che presentano una membrana sottile per mantenere il contenuto liquido fermo, Ooho presenta un doppio strato. In pratica l'acqua è contenuta in modo sicuro all'interno di un ulteriore strato gelatinoso. Non è esattamente un piacere per il palato, dato che la bottiglia è costituita da alghe brune e cloruro di calcio , ma è comunque del tutto commestibile. Certo, la forma non

JOS, la pannello di energia che ricarica cellulari e tablet contemporaneamente

Poggiare lo smartphone o il tablet su una superficie per ricaricarlo. I caricabatterie classici, il cui numero potrebbe essere ridotto dalla scelta di renderli universali , potrebbero essere solo un ricordo. La startup toscana JOS Technology ha infatti ideato un pannello elettrificabile a bassissima tensione su cui è possibile collegare contemporaneamente una grande quantità di dispositivi. È JOS (Just One System). Più che a risparmio energetico visto che sullo stesso pannello microforato è possibile appoggiare (e ricaricare) contemporaneamente ed in qualunque posizione diversi dispositivi ed utenze elettriche ed elettroniche, come smartphone, tablet, notebook, fotocamere digitali, ma anche sistemi elettrici come casse stereo, piccoli elettrodomestici e sistemi di illuminazione a LED . E senza usare cavi offre energia pulita a 12 Volt. La versione classica è un pannello da scrivania, dotato di tutti gli attacchi base per i principali dispositivi: USB, MICRO USB, DOCK

Il ragazzo con il tatuaggio dello scontrino del Mc Donald's sul braccio

La Svezia ha "La ragazza con il tatuaggio del drago", e ora la Norvegia ha "Il ragazzo con il tatuaggio dello scontrino di McDonald". E 'un diciottenne di Lørenskog, che saprà per sempre cosa ha mangiato il 24 Marzo 2014, perché è stato inciso nella pelle del suo braccio destro. Alcuni amici volevano punire Stian Ytterdahl per essere troppo attivo con le donne e gli hanno dato una scelta: tatuarsi una Barbie sul sedere o la ricevuta di un pranzo poco etico e salutare nel Fast Food più incriminato del mondo sul braccio. Ytterdahl si è rassegnato al suo destino, come racconta a Romereskes Blad , e ha scelto quello che gli sembrava il male minore. Ha optato, quindi, per la seconda alternativa e ora sfoggia un tristissimo scontrino di McDonald sul suo corpo. È stato realizzato dallo studio Sabelink Tattoo, che ha detto di aver ricevuto la richiesta più strana di sempre. "E' divertente pensare che ho un tatuaggio che nessun altro ha davanti. Anc

Ooho!, la bottiglia d'acqua commestibile e biodegradabile ispirata all'uovo

Una bottiglia d'acqua commestibile? Sembra impossibile ma esiste davvero e si chiama Ooho!. A inventarla un team di giovani designer, Rodrigo Garcia Gonzalez, Pierre Paslier e Guillaume Couche, che hanno appena ricevuto il Lexus Design Award 2014 . Composta da una membrana gelatinosa, la bottiglia biodegradabile può essere ingerita in tutta sicurezza o gettata via. Deriva, infatti, da alghe commestibili sottoposte a un processo di sferificazione , una tecnica culinaria che consente di creare delle sfere che racchiudono un liquido. Proprio ispirandosi alla composizione dei tuorli d'uovo, che presentano una membrana sottile per mantenere il contenuto liquido fermo, Ooho presenta un doppio strato. In pratica l'acqua è contenuta in modo sicuro all'interno di un ulteriore strato gelatinoso. Non è esattamente un piacere per il palato, dato che la bottiglia è costituita da alghe brune e cloruro di calcio , ma è comunque del tutto commestibile. Certo, la forma non

Ooho!, la bottiglia d'acqua commestibile e biodegradabile ispirata all'uovo

Una bottiglia d'acqua commestibile? Sembra impossibile ma esiste davvero e si chiama Ooho!. A inventarla un team di giovani designer, Rodrigo Garcia Gonzalez, Pierre Paslier e Guillaume Couche, che hanno appena ricevuto il Lexus Design Award 2014 . Composta da una membrana gelatinosa, la bottiglia biodegradabile può essere ingerita in tutta sicurezza o gettata via. Deriva, infatti, da alghe commestibili sottoposte a un processo di sferificazione , una tecnica culinaria che consente di creare delle sfere che racchiudono un liquido. Proprio ispirandosi alla composizione dei tuorli d'uovo, che presentano una membrana sottile per mantenere il contenuto liquido fermo, Ooho presenta un doppio strato. In pratica l'acqua è contenuta in modo sicuro all'interno di un ulteriore strato gelatinoso. Non è esattamente un piacere per il palato, dato che la bottiglia è costituita da alghe brune e cloruro di calcio , ma è comunque del tutto commestibile. Certo, la forma non

JOS, la pannello di energia che ricarica cellulari e tablet conteporaneamente

Poggiare lo smartphone o il tablet su una superficie per ricaricarlo. I caricabatterie classici, il cui numero potrebbe essere ridotto dalla scelta di renderli universali , potrebbero essere solo un ricordo. La startup toscana JOS Technology ha infatti ideato un pannello elettrificabile a bassissima tensione su cui è possibile collegare contemporaneamente una grande quantità di dispositivi. È JOS (Just One System). Più che a risparmio energetico visto che sullo stesso pannello microforato è possibile appoggiare (e ricaricare) contemporaneamente ed in qualunque posizione diversi dispositivi ed utenze elettriche ed elettroniche, come smartphone, tablet, notebook, fotocamere digitali, ma anche sistemi elettrici come casse stereo, piccoli elettrodomestici e sistemi di illuminazione a LED . E senza usare cavi offre energia pulita a 12 Volt. La versione classica è un pannello da scrivania, dotato di tutti gli attacchi base per i principali dispositivi: USB, MICRO USB, DOCK

Spaghetti alle Vongole Felici di rimanere nel Mare

Prendere 150 gr di pistacchi, oggi ad esempio ho avvistato questi al Lidl a sei euro. Metà sgusciarli e metà lasciarli interi (quelli piu larghi lasciarli interi per il gusto di sgusciarli con le mani nel piatto). Metterli in ammollo con un foglio di alga per quindici minuti, buttare l’acqua e rimetterli per altri quindici. Nel mentre preparare un trito di prezzemolo e metà peperoncino secco, mettere in padella con filo di olio, far soffriggere e versare l’alga strizzata e sminuzzata, polvere di finocchio fetido (Ferula_assa-foetida) e i pistacchi, aggiungere un po’ di pomodorini freschi a spicchi e far rosolare e sfumare con un po’ di acqua dell’ammollo. Mettere l’acqua per la pasta, gli ultimi cinque minuti versare nel preparato un po’ di acqua di cottura e far saltare. Impiattare aggiungendo altro prezzemolo e una manciata di formaggio grattugiato vegano. Renzo Samaritani (Ramananda Das) (mi sono ispirato a: clicca ) from Cultura Vedica http://ift.tt/1hxHjcv via IFT

OGM: semi Monsanto trattati con il veleno?

http://ift.tt/1fKzHlM Monsanto utilizza sostanze velenose per l’uomo e gli animali nel trattamento delle proprie sementi ? L’allarme è nato dalla pubblicazione online dell’ immagine di una confezione di sementi Monsanto da parte di Food Warrior Network . Secondo quanto riportato sulla confezione, i semi sono stati trattati con sostanze velenose e non devono essere utilizzati per l’alimentazione umana , per i mangimi o per la produzione di olio. Come spiega Natural News , si tratterebbe soltanto di una delle diverse immagini pubblicate sul web tese ad illustrare i reali pericoli associati ai semi Ogm. I semi della confezione al centro della questione vengono prodotti e messi in vendita dalla Monsanto India Limited . Chi sostiene che le sementi Ogm non presentino differenze o pericoli per la salute rispetto ai semi naturali , forse dovrebbe ricredersi. Sul web e sui social network le discussioni sono aperte. Dall’immagine pubblicata su Facebook, sembra proprio che siano

Broccoli in latte di cocco

Questa è una ricetta che faccio dai tempi della Germania e continuo a farla perché non è solamente deliziosa, ma soddisfa qualsiasi palato. È ricca e avvolgente nel sapore grazie al latte di cocco, ed è semplice e veloce da fare. Ingredienti (per 2 persone): 1 lattina di latte di cocco 1 mazzo di broccoli […] from Vegan blog - Ricette Vegan - Vegane - Cruelty Free http://ift.tt/OWOeFl via IFTTT via Nirvan (Ananda) http://ift.tt/P4VRJE

Ritorna la primavera. Ritorna l’ora legale. Tra sabato 29 e...

Ritorna la primavera. Ritorna l’ora legale. Tra sabato 29 e domenica 30 marzo, le lancette dell’orologio, andranno spostate di un’ora in avanti, dando lo start a giornate più “lunghe” e luminose, sebbene perdendo 60 minuti di sonnellino nel piacevole tepore del letto. Un appuntamento che rinnovandosi, come di consueto, ogni anno, influisce positivamente sull’umore, incupito ed angosciato dalla cupezza invernale, rendendo persino più ricettivi ed intelligenti, come evidenziato da uno studio pubblicato sulla rivista “Environmental Health”. Un aumento di energie e vitalità, dunque, derivante dalla maggiore esposizione solare. “Quando con l’ora legale aggiungiamo un’ora ai nostri orologi – spiega Lino Nobili, responsabile del centro di medicina del sonno dell’Ospedale Niguarda di Milano - nonostante la perdita di sonno c’è sicuramente un maggiore adattamento del nostro corpo rispetto all’ora solare di ottobre, in quanto le giornate sono più luminose e si va incontro all’estate. Rilevante

Shrila Prabhupada e devoti gay

Per quanto ho visto, gli scambi di Prabhupada con amici omosessuali e discepoli erano sempre straordinariamente amorevoli e gentili. Anzi, si prendeva cura di loro ed era evidente una grande preoccupazione perché si sentissero benvenuti e inclusi nel suo Movimento per la Coscienza di Krishna. E’ molto triste che questo atteggiamento amorevole sia diventato per lo più assente oggi tra molti dei discepoli e seguaci di Srila Prabhupada. I devoti sembrano ossessionati solo dall’aspetto sessuale dell’omosessualità, non riuscendo ad affrontare le più importanti considerazioni umane e personali sottolineate da Srila Prabhupada stesso. Un puro devoto cerca sempre le buone qualità negli altri, mentre i neofiti si dilettano nel sottolineare difetti e debolezze. Per quanto riguarda i gay e le lesbiche, Prabhupada personalmente ci ha insegnato come ricevere e trattare loro, quindi perché semplicemente non ascoltare e seguire il suo esempio? Srila Prabhupada ha incontrato molte volte con All

Regole nella Coscienza di Krishna

Carissimo Ramananda das, Hare Krishna! Grazie per la buona domanda, che mi da’ l’occasione di parlare di Krishna e dei Suoi insegnamenti. Srila Rupa Govami (benedetto lui) dice che nella coscienza di Krishna ESISTONO SOLO DUE REGOLE e due principi regolatori: 1. Ricordarsi sempre di Krishna 2. Non dimenticarsi mai di Krishna Per aiutarsi ad arrivare a questo punto, esiste una milionata di regole “di assistenza”, che pian piano ci portano al livello del puro amore per Dio. Sempre Rupa Gosvami (benedetto, benedetto) dice che ci sono due cose che ci fanno cadere dal ricordo di Krishna (cioe’ dalla COSCIENZA di Krishna): 1. Non seguire le regole 2. Seguire le regole per le regole Infatti, non dobbiamo seguire le regole in modo stupido: Srila Prabhupada (benedetto) diceva spessisimo, in un sacco di conversazioni con devoti che gli chiedevano come “regolarsi”, che NON C’E’ NIENTE CHE POSSA SOSTITUIRE IL BUON SENSO. E ne diede la dimostrazione pratica in un sacc