Galanga, scopriamo la spezia orientale che ricorda lo zenzero

galanga spezia zenzero


Sembra zenzero ma non è. Ecco la galanga. E' una radice dal sapore pungente che assomiglia allo zenzero. Viene utilizzata soprattutto come spezia per condire e come rimedio naturale. In Thailandia viene chiamata kah. E' conosciuta anche come galangal e laos root. Il suo nome scientifico è Alpinia galanga. Potremmo definire la galanga come lo zenzero tailandese.


Fa parte della famiglia delle zingiberaceae, come lo zenzero e il cardamomo. La galanga è originaria del sud est asiatico. E' possibile trovarla soprattutto in Thailandia, in Malesia e in Indonesia. Ora la galanga viene coltivata anche in Paesi dal clima caldo, come la California e la Florida.


Il rizoma della galanga è molto simile a quello dello zenzero. Come pianta la galanga si sviluppa all'esterno dando vita a grandi foglie verdi e a frutti rossi. Durante la fioritura la si riconosce per i fiori striati di rosso. Nei climi caldi si può coltivare la galanga in vaso o nell'orto come lo zenzero e la curcuma.


La galanga come rimedio naturale


La galanga arrivò probabilmente per la prima volta in Europa nel Medioevo. Nel corso dei secoli cadde i disuso in Occidente ma continuò ad essere utilizzata in Oriente, sia in cucina che a scopo curativo. Pare che anche gli antichi Egizi conoscessero la galanga e la impiegassero per le fumigazioni.


La medicina tradizionale cinese utilizza i frutti della galanga come rimedio curativo. In Asia, in particolare nel sud est asiatico, la galanga diventa la protagonista di un rimedio tonico da preparare con limetta e radice di galanga grattugiata. In generale la medicina orientale utilizza la galanga come rimedio per i problemi respiratori e in particolare per il catarro.


Alla galanga vengono attribuite numerose proprietà benefiche simili a quelle dello zenzero. Stimola la digestione e aiuta a calmare lo stomaco. Allevia la nausea e previene i gonfiori intestinali. Ha un leggero effetto lassativo e aiuta nella regolarità intestinale. Viene utilizzata per preparare bevande e rimedi naturali utili a depurare l'organismo. In Europa nel Medioevo la galanga veniva considerata una spezia magica in grado di proteggere dagli spiriti maligni e di rafforzare la virilità maschile.


galanga radice


fonte foto: foodrepublic.com


La galanga in cucina


E' una spezia tipica della cucina malese, tailandese e indonesiana. Viene utilizzata per insaporire numerosi piatti. L'aroma viene descritto come pungente mentre il gusto della galanga è considerato dolce. Nella tradizione medievale europea la galanga veniva utilizzata con altre spezie per la produzione di uno speciale vino liquoroso chiamato ippocrasso.


La galanga viene utilizzata di frequente nella cucina tailandese, tanto quanto lo zenzero nella cucina cinese. La galanga in polvere ha un sapore aromatico e pungente simile a quello dello zenzero, anche se meno forte. Nella cucina orientale, soprattutto tailandese e indonesiana, la galanga in polvere viene utilizzata come condimento per i piatti salati.


Nella nostra cucina la galanga in polvere è considerata ottima per condire e insaporire i risotti. Può essere utilizzata come sostituto del pepe e in abbinamento al curry, ad esempio per condire piatti a base di ortaggi stufati.


galanga 2


fonte foto: flickr.com


Dove trovare la galanga


Chi di voi ha mai assaggiato la galanga? Magari vi è capitata questa occasione durante un viaggio, in un ristorante con menù orientaleggiante o dopo averla trovata in un market etnico, vicino alla curcuma e allo zenzero. Potete trovare la galanga in polvere in erboristeria, nei negozi di prodotti biologici e negli shop online di prodotti naturali.


Marta Albè


Fonte foto: aporchard.com


Leggi anche:


Zenzero: 10 straordinari benefici per la salute


Zenzero: tutte le proprieta' e i trucchi per valorizzarne i benefici


Olio allo zenzero: come prepararlo e utilizzarlo

-


...continua sulla fonte http://ift.tt/1FL2Iiu che ringraziamo.

Post più popolari