Referendum trivelle: 6 cose che abbiamo capito e che (forse) non sai

angelina
Mancano pochi giorni al Referendum Trivelle del 17 Aprile, ma ancora a oggi sono molti i punti poco chiari all'interno del dibattito in corso, che di fatto ha disorientato e confuso moltissimi cittadini sulle ragioni del Sì e del No.
Così, mentre resta da chiarire se questo esecutivo, e gli esecutivi precedenti, siano autonomi dagli interessi delle compagnie petrolifere, e dall'altra parte del Mediterraneo la Francia ha annunciato una moratoria sulle trivellazioni in mare, chiedendo il bando per tutto il Mediterraneo (proprio come aveva fatto anche la Croazia), cerchiamo di rispondere a qualche domanda ricorrente.

...continua sulla fonte http://ift.tt/1VoK5tP che ringraziamo.

Post più popolari