Ston, la batteria italiana per il fotovoltaico che azzera le emissioni e le bollette

Aton

Si chiama Ston ed è una batteria che accumula l'energia elettrica prodotta dagli impianti fotovoltaici e da quelli eolici. A presentarlo è stata Aton Storage, green technology company italiana da anni impegnata nello sviluppo dei sistemi di accumulo.

L'accumulatore Ston permette di conservare l'energia prodotta in eccesso grazie al sole e al vento e di metterla a disposizione per i momenti in cui invece manca, come la notte o quando si verificano black out di corrente.

I vantaggi sono ormai noti, sia dal punto di vista economico che ambientale. È possibile infatti risparmiare in bolletta utilizzando solo l'elettricità autoprodotta col fotovoltaico e nel frattempo evitare la produzione di emissioni inquinanti visto che si sfrutta solo energia pulita.

Come funziona Ston? Il sistema intelligente si installa rapidamente e senza costi aggiuntivi, permettendo di accumulare energia fin da subito. Per l'installazione non occorrono componenti né modifiche alla connessione con la rete pubblica. Ston è dotato di batterie al litio che non necessitano di manutenzione, hanno un elevato rendimento e una vita utile di oltre 10 anni.

È accessibile da remoto tramite WiFi e 3G ed è costanmente monitorato a distanza da una squadra di tecnici che ne controllano il funzionamento in tempo reale. Ciò lo rende accessibile in mobilità da PC, smartphone o tablet e monitorabile da casa, al lavoro o in vacanza.

Aton Uguzzoni e Balugani

Foto Ettore Uguzzoni (Presidente Aton Storage) e Vittorio Balugani (Socio fondatore Aton Storage)

Inoltre, se necessario, Ston è espandibile e può essere adeguato al fabbisogno di energia aggiungendo nuovi elementi modulari. “Ston si rivolge ad un mercato potenziale di circa 530 mila impianti fotovoltaici residenziali solo in Italia” ha detto Vittorio Balugani, socio fondatore di Aton Storage. Adatta sia per le abitazioni che le industre, la batteria è compatibile con la maggior parte degli impianti fotovoltaici esistenti.

{youtube}xAKtoHHh2Ok{/youtube}

Siamo convinti che la tecnologia possa consentire un migliore utilizzo delle energie rinnovabili oggi disponibili e contribuire a rendere le famiglie più indipendenti sotto un profilo energetico con risparmi economici notevoli e al tempo stesso benefici rilevanti per l’ambiente".

Questo è il presupposto da cui nasce Aton Storage, green tech company che grazie a un team di ingegneri sviluppa prodotti innovativi e sempre all'avanguardia.

Redazione greenMe.it

...continua sulla fonte http://ift.tt/1TOBBdS che ringraziamo.

Post più popolari