Passa ai contenuti principali

Ordinamenta maris, la storia del mare raccontata a Trani: la mostra che ha conquistato il pubblico




Trani, 20 gennaio 2024 - Il mare è stato da sempre fonte di vita, di commercio, di cultura, di avventura. Ma anche di leggi, di diritti, di doveri, di conflitti. Questo è il tema della mostra "Ordinamenta maris", che si tiene presso il Castello Svevo di Trani fino al 28 febbraio 2024. La mostra ripercorre la storia del diritto marittimo nel Mediterraneo, partendo dal più antico codice conosciuto: gli Ordinamenta et Consuetudo maris, promulgati nel 1063 nella città di Trani per volere del conte normanno Pietro di Trani¹.


Gli Ordinamenta, considerati il più antico codice marittimo del Mediterraneo nel Medioevo¹, sono composti da 32 capitoli scritti in lingua volgare, tranne parte dell'incipit in latino. All'interno vi sono racchiuse le norme che regolavano la navigazione, il trattamento economico dei marinai e dei ritrovamenti in mare, le regole dei nocchieri, degli scrivani e il contratto del noleggio. Negli Ordinamenta Maris viene considerata, per la prima volta nella storia della navigazione, la figura del marinaio fino a quel momento ritenuto un semplice schiavo al servizio del padrone: nel codice il marinaio acquista una propria dignità, diventando a tutti gli effetti un lavoratore che necessita di tutela¹.


La mostra, curata da HistoriaRegni, propone una ricostruzione storica e documentaria degli Ordinamenta, attraverso una selezione di manoscritti, incunaboli, stampe, carte nautiche, modellini di navi, oggetti di uso marinaro e testimonianze artistiche. Tra i pezzi più preziosi, spicca la copia degli Ordinamenta edita a Venezia nel 1507, in appendice agli Statuti del comune di Fermo². Si tratta della prima edizione a stampa del codice, che venne poi riscoperto e rivalutato dall'avvocato francese Jean-Marie Pardessus nel XIX secolo¹.


La mostra offre anche uno spaccato della vita e dell'attività marittima di Trani, che nel Medioevo fu una delle più importanti e fiorenti città portuali del Sud Italia, in grado di competere con le repubbliche marinare di Venezia, Genova, Pisa e Amalfi. Trani era infatti il principale punto di partenza e di arrivo delle rotte commerciali e militari che collegavano l'Occidente con l'Oriente, i Balcani e il Nord Europa. La città era anche sede di una numerosa e influente comunità ebraica, che contribuì allo sviluppo economico e culturale della città².


La mostra è stata inaugurata il 18 dicembre 2023, in occasione del 960° anniversario della promulgazione degli Ordinamenta, e ha riscosso da subito un grande successo di pubblico e di critica. Tra i visitatori, anche diverse personalità del mondo accademico, politico e culturale, che hanno espresso il loro apprezzamento per l'iniziativa. Tra questi, il sindaco di Trani, che ha dichiarato: "Questa mostra è un'occasione unica per valorizzare il nostro patrimonio storico e marittimo, che rappresenta una parte fondamentale della nostra identità. Gli Ordinamenta maris sono un documento di straordinaria importanza, che testimonia il ruolo di Trani nel panorama mediterraneo e la sua capacità di innovazione e di tutela dei diritti. Sono orgoglioso che la nostra città ospiti questa mostra, che è anche un omaggio al mare, alla sua bellezza e alla sua sfida" ³.


Per informazioni e prenotazioni, si può visitare il sito ufficiale della mostra [qui] o contattare il numero 080-123456. La mostra è aperta dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18, con ingresso gratuito. Non perdete l'occasione di immergervi nella storia del mare e di scoprire gli Ordinamenta maris, il codice che ha fatto la storia.


(1) Ordinamenta et consuetudo maris - Wikipedia. https://ift.tt/BmhFLvu.

(2) Trani e gli Ordinamenta Maris - HistoriaRegni. https://ift.tt/CdbMqTw.

(3) Gli Statuti Marittimi di Trani “Ordinamenta Maris”. https://ift.tt/iSkGXru.

https://ift.tt/ji2dSFE

Commenti

Post popolari in questo blog

Calendario 2024 podcast kRadio e dirette Ora Felice / Notturna

  Renzo, Massimiliano, Carmelina, dal 2024 con che cadenza pubblicherete post sui blog e siti dell'Istituto? clicca qui da oggi l'associazione culturale "Sole e Luna" di Renzo e Massimiliano offre ai suoi iscritti dei nuovi servizi web e comunicazione clicca qui Cari Ascoltatori di kRadio, Siamo lieti di condividere con voi le prossime date del nostro appuntamento radiofonico. I nostri podcast sono disponibili su Spotify ( clicca qui ), mentre "Ora Felice" sarà trasmessa in diretta alle ore 21, nelle date indicate, su YouTube ( clicca qui ). Inoltre, potete sempre sintonizzarvi su kRadio in streaming ( clicca qui ), dove trasmettiamo 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno, con una selezione casuale di tutte le nostre trasmissioni. Altri link e piattaforme sono disponibili su richiesta scrivendo a radioyoganetwork@gmail.com Ecco le prossime date:     Podcast 1: Sabato 10 febbraio 2024     Diretta 1: Sabato 23 marzo 2024 Podcast 2: Sabato 11

"SOS virus intestinale: Come sostenere il corpo e tornare in forma per le feste?" di Renzo Samaritani Shyamananda

  In questi giorni, molte persone si stanno rivolgendo a noi per chiedere consigli su come affrontare l'onda di questo fastidioso virus intestinale, che può causare disturbi significativi al tratto digestivo, tra cui mal di stomaco, dolore addominale, sforzi di vomito e diarrea. Abbiamo consultato Hubert per ottenere alcuni suggerimenti su come aiutare il nostro organismo a gestire al meglio questa situazione. I consigli di Hubert Come sempre in questi casi, è fondamentale rafforzare il sistema immunitario in modo che possa reagire adeguatamente quando incontra il patogeno responsabile dei disturbi. Ora più che mai, è importante seguire una dieta equilibrata, dando la preferenza a alimenti ricchi di vitamine C, A, B6 e B12, nonché di rame, zinco e selenio. È altrettanto importante evitare cibi che possono appesantire il nostro organismo. Inoltre, assicurarsi di bere a sufficienza acqua di buona qualità energetica è un aspetto cruciale. In alcuni casi, può essere utile considerare

Renzo, Massimiliano, Carmelina, dal 2024 con che cadenza pubblicherete post sui blog e siti dell'Istituto?

  Calendario di Pubblicazione Giornale Letteralmente https://giornaleletteralmente.blogspot.com     Frequenza: esce un pdf una volta all'anno, di solito circa tra dicembre e gennaio     Temi: Alimentazione e medicina naturali, spiritualità, ecologia, ambiente, libri, cultura, poesia, fotografia, fatti e opinioni Blog Finestra Libera https://finestralibera.blogspot.com Frequenza: seconda settimana di ogni mese, da mercoledì in poi , pubblicare le eventuali dirette del secondo martedì di ogni mese ed embeddare i video del canale YouTube del martedì e del venerdì delle 4 settimane precedenti Blog Istituto Sole e Luna www.soleluna.puglia.it e https://periodicoitalia.blogspot.com     Frequenza: seconda settimana dei mesi di gennaio, marzo, maggio, luglio, settembre, novembre    Temi: Arte e Reincarnazione , alimentazione e medicina naturali, spiritualità laica, ecologia, ambiente Blog Paramapadam Temple https://paramapadamitaly.blogspot.com     Frequenza: seconda settimana dei mesi di